PRIMAVERA | Vittoria 3-1a Pescara: continua il momento magico degli azzurri!

PRIMAVERA | Vittoria 3-1a Pescara: continua il momento magico degli azzurri!

Con un perentorio 3-1 in rimonta i ragazzi di mister Dal Canto chiudono il discorso Pescara e, in attesa degli altri risultati, volano in testa al girone

 Campionato Primavera – Trofeo “G. Facchetti”

Girone B – 4° giornata

sabato 1 ottobre 2016

Pescara -EMPOLI   1 – 3

.

TABELLINO

 

Qualche cambiamento nella formazione che mister Dal Canto manda oggi in campo a Pescara rispetto quella che sabato scorso ha battuto l’Ascoli. Giampà e Lucchesi saranno i due centrali al posto di Gemignani e Bianchi, a centrocampo Traore parte dal 1′ al posto di Buglio il che fa pensare ad un arretramento di Damiani nel ruolo di regista, davanti confermato il tridente Giani, Manicone ed Olivieri. Ma attenzione perché il cambio di alcuni giocatori potrebbe preludere anche ad un cambio di modulo, dal 4.3.3. al 4.2.3.1. con Damiani e Di Leo in mediana, Giani, Traore e Olivieri sulla trequarti dietro la punta Manicone.

A fine gara il tabellino completo. La foto di copertina è di Mario Menconi.

.

Ancora una prova più che positiva dei ragazzi di mister vantaggio che rimontano lo svantaggio iniziale dei biancocelesti abruzzesi e chiudono con un perentorio 3-1 che conferma il buon periodo della squadra, ed in particolare del suo reparto offensivo.

.

PESCARA

1 Giachetta, 2 Maloku, 3 Di Giacomo (84′ Fulvi), 4 Mele, 5 Delli Carri, 6 Forte, 7 Scimia (52′ Diana), 8 Capocasa (67′ Marcelli), 9 Acatullo, 10 Del Sole, 11 Battista

A disposizione: 12 Fargione, 13 Ferririni, 15 D’Angelo, 18 Sow, 19 Palestini, 20 Riolo, 21 Lupo

Allenatore: Davide RUSCITTI

 

EMPOLI

1 Meli, 2 Carradori, 3 Seminara , 4 Lucchiesi, 5 Damiani, 6 Giampà, 7 Giani, 8 Di Leo (52′ Buglio), 9 Manicone (90′ Falorni), 10 Traore , 11 Olivieri (87′ Zini Andrea)

A disposizione: 12 Motti, 13 Montanaro, 14 Matteucci, 15 Zappella, 16 Buglio, 17 Castorani, 18 Zini Andrea, 19 Falorni, 20 Tehe

Allenatore: Alessandro DAL CANTO

 

Arbitro: Sig. Davide ANDREAINI (Forlì)

Assistenti: 1° Ass. Sig. Leonardo DE PALMA (Termoli) – 2° Ass. Sig. Antonio SEVERINO (Campobasso)

.

GOL

25’ Del Sole  (P) – 42’ Traore (E) – 59’ Giani /E) – 66’ Manicone (E)

.

AMMONITI

46′ Giampà (E)

 

ESPULSI

Nessuno

.

Riprendiamo la cronaca della gara dal sito www.pescarasport24.it:

.

La cronaca. Calcio d’inizio per l’Empoli. Si fanno vedere subito gli ospiti: Manicone difende un pallone in area e incrocia con il sinistro sfiorando il palo destro di Giachetta. La partita è vivace con le due compagini che si affrontano a viso aperto. Al 16’ si affaccia il Pescara in avanti con Del Sole che. con un colpo di testa, impegna Meli: la sfera rimane in area ma Scimia non riesce a ribadirla in rete. Cinque minuti dopo Meni blocca un pallone nei propri sedici metri e lancia subito Olivieri : il numero 11 toscano si fa tutta la fascia e arriva a tu per tu con l’estremo di casa ma conclude fuori. Goal mangiato goal subito: il solito Del Sole riceve palla dal limite, prende la mira e, a giro, sigla uno splendido goal. IL Pescara continua a premere: Capocasa lancia Battista, che dal fondo, sfiora la traversa. Al 39’si rivede l’Empoli : Traore difende la palla in area di rigore ma, circondato dai difensori biancazzuri, conclude debolmente. È il preludio al goal : sempre il numero 10 calcia da fuori e, complice una deviazione, batte Giachetta pareggiando per i suoi.

Nella ripresa iniziano subito forte i biancazzurri : Mele serve Del Sole che, dal fondo, crossa al centro ma nessun compagno ne approfitta. L’Empoli non sta a guardare: Manicone, con un colpo di tacco, impegna Giachetta. Centoventi secondi dopo i toscani si portano in vantaggio con Giani: il suo colpo di testa nel cuore dell’area del delfino prende in controtempo l’estremo di casa. Gli ospiti premono sull’acceleratore: Olivieri, di prima intenzione, sfiora dal limite l’incrocio. La partita è vibrante: due giri di lancette dopo Acapullo, con un pallonetto, manda la sfera di un niente sopra la traversa. I ragazzi di mister Dal Canto però non si fanno intimidire: ancora Manicone, approfittando di un tap in di Giachetta, porta i suoi sul 3-1.  Mister Ruscitti prova subito a mischiare le carte in tavola inserendo Marcelli per Capocasa. L’Empoli continua a premere ancora con Menicone: l’autore del terzo gol agguanta una respinta del portiere pescarese ma, questa volta, viene murato dalla difesa biancazzurra. Il Pescara è vivo: Del Sole s’invola sulla fascia penetra in area e conclude, palla fuori di un nulla. All’83’ Delli Carri su calcio d’angolo colpisce di testa trovando una grande risposta in tuffo di Meli. Non succede più nulla: una buona Primavera perde di misura contro l’Empoli momentaneamente capolista del girone

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy