PRIMAVERA | Passa l’Empoli col Novara (2-1 d.t.s.) ma quanta fatica!!!

PRIMAVERA | Passa l’Empoli col Novara (2-1 d.t.s.) ma quanta fatica!!!

Gara che termina solo dopo 120′, vince l’Empoli con una gran giocata di Di Leo

Primavera TIM UP

Ottavi di Finale

Sabato 12 novembre 2016 – ore 11.00

  .

Dal Centro Sportivo di Monteboro – Fabrizio Fioravanti

Foto di Massimiliano Ciabattini

 

EMPOLI

Empoli-Logo-EFC-Rilievo-259x300

2

NOVARA

Novara

1

8′ Salucci (N) – 52′ Tehe (E) – 117′ Di Leo (E)

.

EMPOLI: 1 Meli 2 Carradori 3 Seminara 4 Gemignani 5 Buglio 6 Zini Alessio 7 Zappella (114′ Di Leo) 8 Bellini (cap) 9 Tehe 10 Traore (77′ Damiani) 11 Olivieri (90’+1 Giani)

A disposizione: 12 Motti 13 Lucchesi 14 Di Renzone 15 Montanaro 16 Giampà 18 Castorani  20 Verdicchio 21 Di Leo 22 Falorni 23 Salvini

Allenatore: Alessandro DAL CANTO

.

NOVARA: 1 Ragone 2 Malberti 3 Guatieri 4 Collodel 5 Bove 6 Diastoli 7 Agyemang 8 Nardi 9 Salucci (106′ Fonseca) 10 Chaja (46′ Bollini) 11 Caldirola (77′ Gomes Oliveira)

A disposizione: 12 Frattini 13 Zacchi 14 Penna  16 Vanderlina 17 Trabulo 18 Campus

Allenatore: Giacomo GATTUSO

.

Arbitro: Sig.  Andrea TURSI (Valdarno)

Assistenti: 1° Ass. Sig. Nicola MARIOTTINI (Arezzo) –  2° Ass. Sig. Gabriele NUZZI (Valdarno)

 

 

.

AMMONITI

31′ Gemignani (E) – 36′ Malberti (N) – 52′ Bove (N) – 101′ Bollini (N)

.

ESPULSI

72′ Bellini (E) per proteste

.N

.

LA  GARA

Sole, campo in condizione non buone data la pioggia degli ultimi giorni. Nell’Empoli assenti Zini Andrea, Bianchi e IMG_3776Manicone per infortunio. Mister Dal canto opera un po’ di turn over rispetto alla gara di sabato scorso con l’Udinese dando spaziona Buglio,  Zini Alessio  e Tehe. Si rivede anche Olivieri che in Campionato deve ancora scontare due giornate di squalifica.

L’Empoli sembra schierarsi col 4.3.1.2: Carradori e Seminara esterni bassi, Zini  e Gemignani centrali, Buglio, Bellini e Zappella in mediana, Traore sulla trequarti e Olivieri e Tehe davanti.  Una volta scesa in campo però la squadra si dispone col 4.2.3.1: Zappella si affianca ad Olivieri e Traore a formare il terzetto offensivo dietroi la punta Tehe.

Il Novara risponde con un 4.3.3.: Malberti, Bove, Diastoli e Guatieri a formare la linea difensiva, Collodel, Agyemang e Nardi a centrocampo, Chjia, Salucci e Caldirola  davanti.

L’Empoli passa il turno dopo una gara aspra, combattuta, nella quale l’aspetto agonstico ha prevalso su quello tecnico.Le squadre si sono affrontate però con lealtà sportiva ed hanno dato vita ad una partita di grande intensità, caraterizzata da poche concrete occasioni da gol ma da una presenza costante degli attacchi nelle aree avversarie. Di più, dobbiamo dirlo, il Novara, che ha cercato la vittoria mettendo in campo quel “più” di cattiveria agonistica che ha fatto chiudere ai piemontesi in vantaggio (meritatamente) la prima frazione di gioco e li ha portati, una volta in vantaggio numerico dal 27′ della ripresa (espulsione di Bellini) a portarsi sempre più spesso dalle parti di Meli, tra i pali ancora una volta in giornata fantastica. L’Empoli ha dimostrato maggior tasso tecnico, pur presentandosi sparutamente in area piemenontese ma riuscendo, non a caso, a dare il colpo del KO con una gran giocata di Di Leo, entrato da appena 3 minuti. Qualcosa da registrare ancora in difesa, per la quale il mister si vede sta cercando il milgior assetto, e che regala ancora troppo agli avversari, pur non irresistibili come oggi ma che riescono a mettere in difficoltà specie nella zona centrale del reparto. Davanti ha pesato l’assenza di Manicone, si è vista la solita generosità di Olivieri, si è vista tanta buona volontà da parte di Tehe che ha trovato il gol riscattando una gara fino a quel momento non memorabile. Il reparto che oggi ha deluso di più stato il centrocampo nel quale Bellini e Zappella non sono riusciti a dare continuità ed incisività alla manovra ed al quale Zappella non ha dato il contributo dovuto agendo più da punta che in aiuto ai due mediani. Ha brillato, anche se a sprazzi, Traore, anche se non sempre è stato in grado di trovare la sua migliore posizione.

Adesso si va ai “Quarti”, il 2i dicembre. Attenderemo l’esito di Juventus – Fiorebntina per conoscere il nome del prossimo avversario e sapere anche si giocheremo a Monteboro (se dovesse essere la Fiorentina) o a Torino (se passa la Jive)

.

.

 

3′ : il primo tiro in porta è del Novara con Agyemand con un rasoterra dal limite dell’area che impegna Meli in una parata a terra

7′: pericolo in area azzurra con azione insisitita del Novara e tiro finale di Agyemane che impatta sulla difesa

8′: GOL DEL NOVARA

Ancora il Novara che si  porta in area azzurra, si crea un batti e ribatti con nessun giocatore empolese che riesce ad allontanare, palla che arriva tra i piedi di Salucci che di punta manda in rete

Reazione dell’Empoli ma ancora è confusa

13′: Carradori da destra, il suo traversone è spedito fuori campo

13′: angolo per l’Empoli, Traore in area per Carradori, la difesa novarese allontana

14′: Traore ci prova dalla distanza con un tiro a giro ma manda alto

18′: punizione di Seminara dalla tre quarti, bassa

19′: risponde Agyemang con un tiro che finisce sull’esterno della rete

20′: veloce contropiede del Novara che libera al tiro Chajia, fuorigioco

22′: da Bellini a Seminara che al volo rimette in area, Bove allontana

26′: da una punizione dell’Empoli cicino all’area del Novara nasce un contrpiede dei piemontesi molto pericoloso

27′: azione insisitita dell’Empoli con Collodel che libera un attimo prima della conclusione a botta sicura di Zappella

28′: Tahe trova la respinta sul tiro molto pericoloso quasi dalla linea di fondo, angolo

30′: Agyemang va via sulla destra e si porta sulla linea di fondo a pochi metri dalla porta, Saminara interviene e guadagna un rimpallo che manda la palla sul fondo

32′: Olivieri ci prova con un rasoterra che si perde abbondantemente a lato

33′: azione bellissima dell’Empoli con un gran lancio di Traore sulla destra a Zappella che al volo manda davanti alla porta di Ragone dove Tehe arriva con un attimo di ritardo per la deviazione in gol

40′: ancora Empoli con Olivieri che conquista palla, se la porta al limite dell’area e resiste ad alcuni interventi avversari, appoggia a Zappella, rasoterra abbastanza potente ma spreciso e palla fuori

42′: azione in velocità sulla fascia sinistra di Guatieri che penetra nell’area azzurra e dal fondo manda al centro dove non trova compagni

43′: Traore si sdraia a terra nel cerchio del centrocampo, non c’è stato alcun contrasto apparente con avversario, esce dal campo ma per fortuna rientra subito dopo aver ricevuto le cure dei sanitari

45′: ancora Novara in avanti con la difesa che si apre e manda Agyemang al tiro, esterno rete

Finisce il primo tempo con un Empoli tanto generoso quanto inconcludente e che ha mostrato qualche lacuna difensiova di troppo. La fase offensiva si è vista a sprazzi e non ha prodotto risultati efficaci

 

.

2° TEMPO

1′: Novara vicina al gol con Salucci che sta per approfittare di una uscita incerta di Meli ma la difesa azzurar libera in angolo

1′: sull’angolo mischia pericolosa in area azzurra IMG_3826

2′: Olivieri “taglia” in area del Novara per Tehe, il suo tiro angolato è un passaggio a Ragone

6′: Novara in percussione a sinistra con Bollini, Zini manda in angolo

7′: Traore strappa un pallone a centrocvampo, si porta in area e traversa al centro trovando Bove alla respinta in angolo. L’Arbitrio vede un fallo di mano e decreta il rigore ammonendo il difensore novarese.

7′: GOL DELL’EMPOLI

Sul dischetto va Olivieri che spara un rasoterra sul quale Ragone si fa trovare pronto alla respinta ma Tehe è il più lesto di tutti e con un tocco leggero e preciso trova il digonale del pareggio

11′: su un fallo laterale Bollini anticipa di testa l’uscita di Meli, Seminira allontana il pallone davanti alla linea di porta

14′: Traore ci prova dal limite, il pallone trova il corpo di Collodel

15′: Olivieri dal fondo manda a centro area, libera la difesa

22′:contropiede azzurro ma l’imbucata di Traore per Tehe è lunga

23′: Traore dalla distanza, molto angolato, trova la respinta di Ragone

24′: angolo di Traore con tiro finale di testa di Zini, alto

27′: mischia in area dell’Empoli quando l’arbitro fischia un rigore, crediamo per un fallo di mano (vero o presunto) di Bellini che viene espulso, probabilmente per protesta

28′: sul dischetto va Diastoli che tenta un rasoterra sul quale meli vola a deviare in angolo

30′: Caldirola sulla sinistra, Seminara anticipa al momento del tiro

32′: esce Traore, entra damiani,  e l’Empoli passa ad un centrocampo a tre con Damiani, Buglio e Zappella lasciando davanti Tehe ed Olivieri

43′: Novara si propone in avanti con Ayemang, tiro che finisce  sul fondo

Concessi 3′ di recupero

45’+1: controipiede azzurro con lancio a tagliare il campo di Zappella per Olivieri che però manda il controllo per andare in porta

Terminano in parità i 90′ regolamentari. Si va ai supplementari-

.

1° TEMPO SUPPLEMENTARE

Nessun cambio nelle due squadre

2′: Agyemang sulla destra, dalla linea di fondo mette a centro, liebar la difesa azzurra

3′: traversone da destra, Collodel va al tiro,m sfiora e la palla esce di poco a lato

6′: da un angolo del Novara va di testa Malberti ad anticipare tutti e manda la palla a lambire il palo alla destra di Meli

7′: punizione di che passa davanti alla porta di Meli senza trovare alcuna deviazione dei suoi compagni, la difesa manda in angolo

10′: Giani controlla un difficilissimo pallone sulla sinistra e guadagna un angolo

13′: Giani insiste troppo nel tenere palla e quando serve Tehe è quasi un passaggio alla difesa avversaria

.olo Gemignani

2° TEMPO SUPPLEMENTARE

2′: punizione per Novara dai 20 metri, batte Collodel sulla barriera

3′: traversone di Collodel, libera in angolo Gemignani

4′: sull’angolo mischia con un tocco che olomanda il pallone verso l’incrocio dei pali dove Meli arriva con un miracolo a deviare

10′: fallo laterale battuto da Seminara vicino al lato corto dell’area novarese, Di Leo di testa non arriva  per un millimetro alla deviazione

12′: GGGGGGGOOOOOOOLLLLLLLL

Grande azione del neo entrato Dio Leo che conquista palla, si accentra, supera un paio di avversari ed appena dentro l’area spara un  rasoterra che si infila alla destra di Ragone

13′: proteste del Novara per la mancata concessione di un calcio d’angolo

Concesso 1′ di recupero

Assalto all’arma bianca del Novara, Empoli che fa muro davanti a Meli

15’+1: dal centrocampo batte una punizione Collodel, libera la difesa dell’Empoli

FINE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy