Il punto sul futuro di Antonio Di Natale sulla Gazzetta dello Sport oggi in edicola. L’incontro tra l’entourage dell’attaccante campano e il patron Pozzo in programma per ieri è slittato. Il giocatore non ha ancora le idee chiare sul suo futuro e – si legge – non ha ricevuto risposte chiare dalla società circa un suo possibile ruolo dirigenziale.
A questo punto il giocatore sta valutando due soluzioni: o affiancare un allenatore come Spalletti o Montella o continuare a giocare un altro anno. L’Empoli s’è già detto disposto a riaccoglierlo.

 

Di Natale Udinese contro Tonelli Empoli 2014 2015

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa storia di Empoli-Fiorentina
Articolo successivoTV | Manuel Pucciarelli in conferenza stampa
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

43 Commenti

  1. Il nostro direttore è buono solo a ricomprare questi giocatori di una volta. …. temo molto il ritorno di di natale e sfumare bei giocatori come lapadula…..5 6 anni che aspetto un centravanti a empoli….

    • ma ti rendi conto della boiata che hai scritto? giocatori di una voltta? s’ha la sqyadra piu giovane della serie a, genietto

  2. De Canio ha chiaramente detto che è un ex-giocatore che si allena poco e male ….. e deve venire a svernare la vecchiaia qui da noi? Siamo seri, andiamo da Marotta ad offrire Saponara per 15milioni + il prestito di Lapadula e Caprari!!!!

  3. Il treno è passato caro Di Natale, potevi fare una scelta di vita diversa (come macca) invece hai scelto il denaro adesso per Empoli la vedresti solo in cartolina.

  4. Su Lapadula ci sono Napoli, Lazio e Genoa, Ganz è stato acquistato dalla Juve.
    Claudio, possiamo stare tranquilli oppure finirà come sempre, a tarallucci e vino?
    Io credo che i giocatori siano come le donne, non se ne parla, si agisce. Soprattutto quando si ha tutto il tempo di programmare come lo ha l’Empoli (o forse no?)

  5. Tanto vale riprendere Ciccio tavano, per lo meno lui è una vera bandiera e gli dobbiamo tutti molto..totò cosa vuole ormai da noi? Sarebbe come fargli un favore personale e basta, proprio a chi ci ha esultato sul muso dopo che aveva sparlato di tornare a Empoli.

  6. Ora per carità,nessuno mette in dubbio che Di Natale abbia avuto una carriera di rilievo nel panorama Italiano(In Nazionale un po’ come Montella il suo cammino è stato molto,ma molto meno appariscente)…..adesso mi pare che però non solo la sua carriera sia al capolinea,ma anche che non sia solo una questione fisica ma anche di testa….dalle sue parole si percepisce spesso che la sua voglia di giocare ancora a pallone sia svanita.Negli ultimi anni più di una volta ha detto che sarebbe stato l’ultimo.Ben diverso quando trovi giocatori come Mac che ti dicono che hanno voglia di giocare fino a 40 anni.Questa squadra ha finito un ciclo,ma non voglio dire che verrà rivoltata da capo a piedi,perchè alcuni giocatori rimarranno,ma mai e poi mai puoi pensare di ricominciare un nuovo ciclo basandoti su giocatori di 39 anni come Di Natale o di 37 come Mac.Il Gladiatore si sà è comunque un valore aggiunto e anche l’anno prossimo sarà utile alla causa,ma è impensabile che ci si possa affidare di continuo a lui e per 38 partite consecutive farlo partire come titolare.L’attacco ha finalmente bisogno anche di giocatori nuovi e credo che l’errore più grave di chi cura il settore acquisti,almeno negli ultimi anni sia quello di aspettare gli ultimi giorni di mercato per “raccattare” gli esuberi delle altre squadre,dimenticando sistematicamente di giocare in anticipo su certi giocatori di prospettiva che porteresti a casa con una spesa se non minima almeno fattibile per le nostre tasche.Sarà possibile che nessuno si sia accorto di giocatori come Lapadula,quando perfino un tifoso come GANDALF(inutile negarlo alcuni nomi fatti da lui si son poi rivelati di ottima fattura) certi nomi li aveva fatti mesi e mesi fa?Ma perchè non si pesca più anche in lega pro dove ci sono ottimi giocatori e a volte si punta su giocatori anche se discreti non sono mai di tua proprietà?Almeno puntare a prestiti con diritto di riscatto invece di vedere,per fare un esempio,uno Zielinski a cui dato spazio perchè ad Udine non ne aveva,esser poi venduto al Real Madrid per 20 milioni di euro,mentre tu società non c’hai guadagnato poco o niente.Abbiamo un settore giovanile importante?E puntiamo sui nostri giovani….i Di Natale,Montella,Galante,Saponara,Tonelli,Bresciano,Raggi,Pucciarelli,Coda,Grella,Toni etc perchè potrei continuare fino a stasera,da lì sono usciti e mi pare che in A facciano la sua bella figura.

  7. Secondo me il ritorno di Di Natale non esclude che possano arrivati i vari Lapadula e compagnia bella……io certi tipi di giocatori li prendersi a prescindere, anche in chiave futura come dirigente o collaboratore. Per me ben venga Totò certo non può essere l’unico acquisto in attacco……..però sono certo che fa più partite e gol più di Le van……….pertanto……….!!!!!

    • Come collaboratore o visore si può anche essere daccordo….come dirigente mi pare che quanto a linguaggio,inteso come modo di esprimere i concetti,mi sa che non sia un ruolo adatto a lui.Probabilmente Udine e qualche annetto in più sulle spalle gli hanno dato un po’ più di parola,ma non più di tanto.Se qualcuno si ricorda le sue risposte durante le interviste quello che rispondeva di più era….Son Contento!

  8. C’è un’altro aspetto da considerare.
    Due galli nel pollaio non vanno mai d’accordo. Potranno convivere Maccarone e Di Natale insieme????
    Che dirà Maccarone dell’intrusione di un’alta figura invadente nel suo spogliatoio.
    Il cambio non so se sarebbe vantaggioso per noi.
    Se però potesse essere il mecenate che Corsi aspetta, allora………..
    Gianca

    • secondo te di natale viene qui ad investire 4 o 5 milioni (che corsi non ha investito in 25 anni) per fare il galoppino di monteboro?
      a sto punto diamogli la presidenza..

  9. Sono voci di mercato, e quindi possono anche rimanere tali, senza che si concretizzi niente. Per Di Natale, se nel futuro non ci sarà l’Udinese, potrebbe esserci anche l’estero, anche se non mi pare il tipo. In caso remoto di Empoli, dato che non potrà avere un contratto faraonico, penso ci possa essere un futuro nell’area tecnica, visto che come dirigente non ce lo vedo. In questo caso, potrebbe fare l’ultimo anno da giocatore qua, semplicemente passando da una panchina all’altra, che potrebbe anche andare bene, sarebbe una buona riserva, non peggio di Levan e Livaja.

  10. Claudio le tue fonti non mi fanno impazzire o meglio questa riportata. TMW … per il resto spero tu abbia ragione.
    Con uno stipendio da Empoli, ok per dare esperienza, ma anche giovani come Caprari Lapadula Ganz ecc ecc ecc.

    Basta in piazza co i mercato..
    Domani è sabato a chi serve frutta e verdura?

    Io avrei bisogno di un po di cavolo nero.

  11. Va bene che ormai non è più in forma, va bene che ha esultato platealmente ogni volta che ha segnato contro di noi, va bene che non sa parlare italiano, va bene tutto…. ma è stato, resta e sarà il giocatore più forte che abbia mai indossato la casacca dell’Empoli. Ergo non prendiamolo a sassate please.
    Poi c’è da dire che sicuramente giovani di prospettiva sono certamente da preferire a un Di Natale prossimo ormai ad attacare le scarpe al chiodo però che siano davvero di prospettiva e non cessi come Livaja o come il georgiano. Altrimenti Di Natale con una gamba sola fa il doppio di gol. Non so se mi spiego. Tanto per capirsi… l’anno scorso quando ormai era dato per spacciato già da un paio d’anni ha segnato 18 gol con l’udinese, di cui 14 in campionato. L’anno prima 20 (17 in campionato). Insomma è vero che quest’anno ha segnato (e giocato) poco ma chi vi dice che il prossimo anno se ritorna in forma non possa segnare una decina di reti? Uno come lui il gol ce l’ha nel sangue e anche da fermo può giocare alla grande.

  12. Con questo Saponara se va alla Juve c’è da sperare che ci diano Caprari e Lapadula in prestito secco.tipo Giovinco e Marchisio.ma francamente Riccardo può rimanere a Empoli.per non far la fine di quando andò al Milan.

  13. Di Natale? Stia dov’è o dove diavolo vuole ma non a Empoli. A giocare poi no! A fare il dirigente vogliamo Maccarone. Corsi: di Di Natale non ce ne frega nulla. Voi di PE non potreste magari prendere posizione? E poi se venisse a Empoli come dirigente ci vorrebbe un interprete. E a chi dice che è stato il miglior giocatore della storia dell’Empoli…e Baiano? e Della Monica? E, un secolo fa, Pandolfini? Perché se si tocca la storia, allora la storia è questa. E poi: non basta aver giocato bene per essere un selezionatore o un dirigente in gamba. Ci vogliono altre qualità, prima fra tutte (o comunque, anche) quella di essere ben voluto dai tifosi. Ma non è lui così attaccato alla nostra maglia che esultava come un pazzo per aver segnato due reti contro di noi?

  14. ….io ho tutt’altra idea di giocatore “più forte”, ma il calcio è bello proprio per questo, perchè ognuno la vede a modo suo.

  15. Allora aggiungo solo questo. È dai tempi di vannucchi che non abbiamo uno che tira punizioni a modino. Quest‘anno se ci s‘aveva di natale a tirare le punizioni si imprecava pareccho meno

  16. Sono perfettamente d’accordo con Nostradamus.
    La mente del tifoso distorce la realtà.
    Uno che ha un contratto con l’Udinese e fa goal spiegami per quale motivo non deve andare sotto la sua curva a festeggiare la rete con i suoi tifosi.
    Questa cosa di non esultare per rispetto dei vecchi tifosi io non la capirò mai: è una cosa da ipocriti.
    A parti invertite vorrei vedere cosa avreste detto

  17. Andava preso a gennaio in prestito …e non il prossimo anno così eravamo già a 45 punti oggi ….con 3 punizioni e 2 rigori erano 10 punti fatti Sono quelli che ci mancano i goal su calcio piazzato

  18. Prendere Di Natale come giocatore è un’idea che fa ridere, ma che al Corsi piace perché così evita il problema di comprare un attaccante giovane. Mica scemo, lui!

  19. Io ancora devo capire perché la Juve dovrebbe prendere Saponara?
    Lo sopravvalutate troppo!!
    Guardate chi sta in panca nella Juve e voi pensate che saponara sia a quel livello ??
    Mah…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here