Gabriele Guastelladi Gabriele Guastella

 

E’ passato un anno, un anno esatto, da quando nei giorni caldi di luglio 2008, nel bel mezzo della “delusione” per la cocente e recente  retrocessione in serie B con Alessio e Marco abbiamo deciso di tuffarci in questa nuova avventura. Telefonate fitte, idee sotto l’ombrellone, l’Empoli ed Empoli come passione, fino a coinvolgere Monica, Marianna, Federica, Tommaso, Giorgio e altri amici ancora.

 

Il primo obiettivo è il nome del sito. Il nostro mondo è l’Empoli…e allora Pianetaempoli.it, perchè no! D’altronde siamo o non siamo tifosi di questa magica squadra azzurra.

 

Davanti a pizza e cocacola per decidere la home page, bozze e bozzette su qualsiasi pezzo di carta si trovasse a nostro tiro. Ogni istante è buono per qualche idea nuova, anche alle due di notte. Gabriele Guastella, Marco Salvadori e Alessio Cocchi il giorno della presentazione al Centro di Coordinamento Empoli Clubs

 

Inizia così l’avventura di Pianetaempoli.it con molte ore durante l’estate scorsa passate davanti ai pc (soprattutto quelle notturne!) fino al lancio di settembre.

Con molti difetti e tante cose da imparare ci siamo presentati agli amici tifosi, compagni di avventure in maratona, nel settembre scorso. Ci piace raccontare dell’Empoli, parlare dell’Empoli, dire la nostra opinione sull’Empoli e dare l’opportunità di poter dire la loro anche a tutti i tifosi dell’Empoli, qua che davvero si parla solo una lingua…quella empolese, già perchè altrimenti che PianetaEmpoli sarebbe…

 

…e allora, dato che anche a noi empolesi soprattutto in questa estate di calciomercato strana quanto particolare, ci piace sentirci un pò tutti dei “ct” non poteva mancare ad Empoli il tormentone musicale calcistico dell’estate 2009.

 

(NON FATEVI INGANNARE DALL’IMMAGINE FISSA “PROVOCATORIA”… NEL CALCIO PER VINCERE CI VUOLE ANCHE QUELLO, ACCENDETE LE CASSE E BUON DIVERTIMENTO…)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here