TV | Sintesi Avellino-Empoli 1-0

TV | Sintesi Avellino-Empoli 1-0

Davanti a quasi 10mila spettatori, con la curva degli ultras dell’Avellino esaurita come negli anni migliori, l’Empoli esce sconfitto dal Partenio. Gli azzurri perdono con un gol su rigore di Galabinov (35′): fallo sciocco su Castaldo di Hysaj con espulsione dell’albanese. L’Avellino nel primo temp

Davanti a quasi 10mila spettatori, con la curva degli ultras dell’Avellino esaurita come negli anni migliori, l’Empoli esce sconfitto dal Partenio. Gli azzurri perdono con un gol su rigore di Galabinov (35′): fallo sciocco su Castaldo di Hysaj con espulsione dell’albanese.
L’Avellino nel primo tempo ha costruito di più, sfruttando anche la superiorità numerica.

Nel secondo tempo, dopo un avvio difficile, gli azzurri nonostante l’inferiorità numerica giocano a viso aperto e alla pari dei padroni di casa. Le occasioni migliori arrivano però solo sul finale e sono di Manuel Pucciarelli che sta crescendo a vista d’occhio partita dopo partita. Al 90′ impegna severamente il portiere irpino con una botta dai 25 metri (stop e tiro angolato, ndr), poi al 93′ l’episodio incriminato del rigore non concesso agli azzurri.

Su sponda di Rugani a due metri dalla porta riesce ad anticipare Pisacane che, vistosi superato, lo trattiene per la maglietta facendogli mancare il pallone. Rigore sacrosanto che Nasca di Bari non concede agli azzurri (episodio non presente nelle immagini tv girate dalla lega, ndr). Finisce 1-0 per l’Avellino che non ruba niente, per carità, ma quell’episodio nel recupero grida ancora vendetta.

.

Montaggio sintesi di Gabriele Guastella

.

In segno di lutto per la perdita dell’ex azzurro Gaetano Musella, notizia giunta in redazione pochi minuti prima del fischio d’inizio di Avellino-Empoli, abbiamo deciso di non effettuare il commento della partita.

.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy