TV | Sintesi Cesena-Empoli 1-0

TV | Sintesi Cesena-Empoli 1-0

L’Empoli cade a Cesena 1-0: decide un gol di Marilungo al minuto 84′. L’attaccante dei romagnoli entra negli ultimi venti minuti, segna e si fa cacciare per una stupida doppia ammonizione simultanea: nell’esultanza del gol giallo perché si toglie la maglia e giallo perchè spezza la bandierina in d

L’Empoli cade a Cesena 1-0: decide un gol di Marilungo al minuto 84′. L’attaccante dei romagnoli entra negli ultimi venti minuti, segna e si fa cacciare per una stupida doppia ammonizione simultanea: nell’esultanza del gol giallo perché si toglie la maglia e giallo perchè spezza la bandierina in due.

Ma la partita dell’Empoli è fortemente condizionata dal direttore di gara Ciampi che, al minuto 35′, espelle Hysaj per un fallo da ultimo uomo che proprio ultimo uomo non è; Bassi esce per prendere il pallone su Garritano, e si verifica uno scontro a tre con anche l’albanese nel mezzo. La palla era però non diretta verso la porta ed inoltre c’è anche Rugani tra la palla ed il pallone. Eloquente il sorriso sarcastico di Eramo a pochi passi dall’episodio che quando vede il rosso con il suo “sorriso” dice tutto. Ciampi si erge a protagonista anche perchè consente a D’Alessandro e soci di falciare a volontà gli azzurri e poi, dopo che il Cesena è passato in vantaggio, si decide a tirare fuori anche i cartellini rossi: a Marilungo prima e D’Alessandro poi… troppo tardi però, ormai mancano pochi minuti e la partita (con l’Empoli in 10 per oltre un’ora) è fortemente condizionata.
Ora il Latina (vittorioso a Crotone), a sole tre giornate dal termine, è dietro ad un solo punto e il Cesena stesso è quarto a -3. C’è solo una soluzione per arrivare al traguardo senza sorprese: vincere sempre da qui alla fine.

Montaggio PianetaEmpoliTV
Commento di Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy