TV | Sintesi Empoli-Ternana 0-2

TV | Sintesi Empoli-Ternana 0-2

E tre! Terza sconfitta consecutiva per l’Empoli. E 12! Come le reti subite dall’Empoli in campionato (peggior difesa del torneo). Gli azzurri vengono sconfitti anche da una modesta Ternana per 2-0 davanti al proprio pubblico; umbri capaci di vincere senza mai andare a calciare in porta su una propri

E tre! Terza sconfitta consecutiva per l’Empoli. E 12! Come le reti subite dall’Empoli in campionato (peggior difesa del torneo). Gli azzurri vengono sconfitti anche da una modesta Ternana per 2-0 davanti al proprio pubblico; umbri capaci di vincere senza mai andare a calciare in porta su una propria vera azione. Al 16′ erroraccio si Tonelli che perde palla in difesa, un cross insidioso dalla sinistra mette in apprensione Pratali che, nel tentativo di allontanare il pallone dall’area di rigore, in tuffo di testa lo devia in rete beffando Dossena. Il raddoppio arriva a tre minuti dal novantesimo ad opera dell’ex Dumitru che approfitta di un altro macroscopico errore di Tonelli che scivola, cade goffamente, perde di vista l’avversario, e l’ex azzurro batte Dossena in uscita 0-2. Poi Dumitru farà un brutto fallo di reazione su Pratali e verrà espulso. L’Empoli? Gli azzurri giocano ancora con questo modulo (4-4-1-1) che tiene Maccarone lontano dalla porta avversaria e permette agli avversari di restare piuttosto alti con il proprio baricentro così l’Empoli non da mai l’impressione di essere squadra pericolosa. E’ vero però che in questo disastro pressoché totale c’è anche tanta sfortuna perchè l’Empoli colpisce tre volte la traversa in tre momenti chiave del match; qualche minuto prima di subire lo 0-1 con un bolide di Moro che, deviato da Ambrosi, finisce quasi all’incrocio dei pali, poi a fine primo tempo con un colpo di testa di Saponara. E a metà ripresa ancora di testa e ancora con Saponara ad Ambrosi chiaramente battuto. La partita finisce tra i sonori fischi di tutto lo stadio (molti sportivi al raddoppio avevano comunque abbandonato il Castellani) e con la squadra che vuole scusarsi sotto la maratona con i tifosi però che li respingono via. Montaggio sintesi Gabriele Guastella.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy