TV | Sintesi Novara-Empoli 0-1

TV | Sintesi Novara-Empoli 0-1

L’Empoli, dopo tre pareggi consecutivi, torna al successo. La squadra di Sarri lo fa vincendo in trasferta, come nell’ultimo successo in campionato a La Spezia, e lo fa con una grande prestazione e al termine del quale, approfittando del passo falso esterno del Palermo, ritrova il comando della clas

L’Empoli, dopo tre pareggi consecutivi, torna al successo. La squadra di Sarri lo fa vincendo in trasferta, come nell’ultimo successo in campionato a La Spezia, e lo fa con una grande prestazione e al termine del quale, approfittando del passo falso esterno del Palermo, ritrova il comando della classifica in solitario.
Gli azzurri si presentano al Piola di Novara privi di Moro (infortunato) e Valdifiori (squalificato), e propongono il brasiliano Ronaldo in cabina di regia con Signorelli a destra e Croce a sinistra, Verdi alle spalle di Tavano e Maccarone.
Nel Novara tanti ex: Buzzegoli, Marianini, Mori e Lazzari, con quest’ultimo l’unico non disponibile.
.
PRIMO TEMPO – Al 9′ minuto l’Empoli spezza l’equilibrio. Croce, servito in area da Verdi, taglia al centro per Maccarone che anticipa tutti e mette in rete per l’ottavo sigillo personale in campionato. Inizia lo show degli azzurri! Tavano stupendamente imbeccato da Ronaldo prova a superare Kosicky con un tiro a girare sul palo più lontano: fuori. Il duello Tavano-Kosicky prosegue: il bomber azzurro prima coglie un palo, poi impegna severamente l’estremo difensore, poi quando riesce a superarlo in dribbling conclude a rete ma sulla linea e a porta vuota salva tutto Bastrini. Nel frattempo ci riprova anche BigMac con Kosicky che si allunga e a terra smanaccia via il pallone. E il Novara? Si fa vedere con Gonzalez (alto sopra la traversa), Salviato dalla distanza (deviazione in angolo di Bassi) e Rubino (timida rovesciata in curva). Ma quelle dei piemontesi sono solo fiammate perchè la partita è costantemente in mano all’Empoli.
.
SECONDO TEMPO – In avvio il brasiliano Ronaldo fa tutto bene e spara verso Kosicki graziato da una deviazione involontaria di un difensore, Tavano ci prova ancora dal limite ma il suo tiro è centrale e l’estremo del Novara para facile. I padroni di casa, che nel finale provano un forcing più con la forza dei nervi che con quella delle idee, sfiorano il pari con Gonzalez (35′) che impegna Bassi in una non difficile parata, ma è bravo nell’occasione il difensore azzurro Rugani ad ostacolare Gonzalez senza fare fallo.
.
Montaggio e commento di Gabriele Guastella. Produzione PianetaEmpoli TV

.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy