La squadra sta lavorando verso la sfida di lunedi sera contro il Crotone e quotidianamente vi stiamo raccontando l’evoluzione del lavoro di Martusicello verso la terza giornata di campionato. Sono diversi i dubbi che dovrà sciogliere l’allenatore campano, soprattutto in mezzo al campo, ma una novità della prossima giornata potrebbe essere rappresentata dal portiere.

Dovrebbe essere arrivato il momento di Lukasz Skorupski che da diverso tempo si sta allenando per rimettersi nella migliore condizione dopo l’infortunio muscolare che lo ha messo KO nella parte finale della scorsa stagione. Complice la pausa del campionato per “Ice Man” ci sono stati giorni importanti ed ormai da tempo lavora costantemente in gruppo. Pelagotti ha sicuramente difeso bene la porta azzurra in queste due giornate ma il titolare è il polacco e da adesso tutto fa pensare che toccherà nuovamente a lui.

CONDIVIDI
Articolo precedenteI Più e i Meno di Empoli-Crotone
Articolo successivoL’arbitro di Empoli-Crotone
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Una volta,spesso succedeva che se il portiere di riserva andava a sostituire quello titolare e poi faceva bene,l’allenatore continuava a dargli fiducia.Ora non voglio dire che il Pela sia superiore a Skorupski,ma se un portiere per una qualsiasi ragione parte titolare e fa bene non vedo perchè sostituirlo.Pelagotti è rimasto ad Empoli per giocarsela….evidentemente non ha convinto l’allenatore in queste 2 partite…..perchè se ha fatto bene…non si toglie,almeno fino a che….non incomincia a parare male!Poi è lampante che si pensi che Skorupski possa fare ancora meglio….ma spesso i goals subiti….non dipendono solo dal portiere…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here