A cura di Gabriele Guastella

.

Empoli - Livorno
Francesco Tavano, la sua esultanza è storia…

Prosegue il nostro gioco estivo 2015. Per festeggiare l’undicesima Serie A dell’Empoli i lettori di PE formano la squadra “Top11 Empoli Serie A”, grazie alle votazioni online attraverso il nostro sondaggio, presente a destra in basso al nostro sito. Sono stati scelti il portiere Giulio Drago (riserve Daniele Balli e Matteo Sereni), il terzino destro Andrea Raggi (riserva Manuel Belleri), il terzino sinistro Max Tonetto (riserva Mario Rui, evidentemente già entrato nei cuori dei tifosi empolesi, ndr) ed i centrali difensivi destro Sanchez Cribari (con Tonelli riserva, ndr) e sinistro Daniele Rugani (con anche il “Pampa” Francesco Pratali riserva, ndr). A centrocampo in cabina di regia troviamo Mirko Valdifiori (in panchina pronto ad entrare e scatenare la “bomba” Sergio Bernardo Almiròn, ndr), supportato da Antonio Buscè (mentre in panchina c’è anche Davide Moro a disposizione, ndr) e Giovanni Martusciello (in panchina sia Daniele Croce che ClaudioMarchisio, incredibilmente arrivati a pari merito nel sondaggio, ndr).

maccarone
Massimo Maccarone

Il “dieci” della squadra va a Ighli Vannucchi, che ha fatto divertire i tifosi azzurri praticamente per un decennio, mentre in panchina c’è Riccardo Saponara, già fenomeno azzurro e che i tifosi azzurri sperano possa ripetere le magie del “sampei azzurro. La coppia d’attacco è Francesco Tavano-Massimo Maccarone: immaginiamo il Tavano del 2005/06 e il Maccarone della stagione 2014/15 per un attacco atomico. In panchina tre attaccanti di lusso: Antonio Di Natale, Carmine Esposito e Jonnhy Ekstroem.

.

Di Natale Esposito Ekstroem le riserve
L’esultanza di “Totogol” Di Natale, e nei riquadri a sinistra Jonnhy Ekstroem e a destra Carmine Esposito

FRANCESCO TAVANO IN ASSOLUTO, POI MACCARONE DI MISURA SU DI NATALE. BENE CARMINE ESPOSITO E JONNHY EKSTROEM – Il 30,27% dei voti ha premiato Francesco Tavano, in pratica quasi un voto ogni tre è stato per il bomber azzurro di tutti i tempi: le 120 reti segnate in gare ufficiali con la maglia azzurra giustamente hanno avuto il suo peso. Stesso discorso per Massimo Maccarone (secondo marcatore azzurro di sempre, ndr) che con il 19,34% dei voti va a formare al coppia d’attacco titolare. Ma la panchina è di lusso: Antonio Di Natale (18,36%, quindi poco meno di “BigMac”, ndr), Carmine Esposito (9,18%) e Jonnhy Ekstroem (5,86%). Il biondone svedese guadagna la panchina dei Top25 vincendo la “volata” con Luca Saudati (5,08%) e Tommaso Rocchi (3,91%). Per Ekstroem è un grandissimo risultato se si tiene conto che lui era il centravanti azzurro di quasi trenta anni fa e quindi poteva pagare dazio in virtù dei gol più recenti di Saudati e Rocchi. A seguire gli altri: “Re Artù” Di Napoli con 1,56%, Pozzi e Riganò (1,17%), Florijancic, Mchedlidze e Zalayeta (0,59%), Baiano, Cerbone, Gasparetto e Zennaro (0,39%); tutti gli altri in gara, ovvero Baldieri, Carparelli, Osio e Pucciarelli si sono fermati allo 0,2%

.

E ORA IL TECNICO – La squadra è fatta. Manca la conduzione tecnica: in gara solo gli allenatori che hanno guidato l’Empoli in Serie A, anche se solo per un periodo e quindi sono stati chiamati a subentrare oppure sono stati esonerati a stagione in corso. Non c’è nella lista Luigi Del Neri che fu chiamato per allenare l’Empoli per la stagione 1998/99, ma fu esonerato ancora prima che la stagione ufficiale avesse avuto inizio. Ci attende una bella lotta perchè in gara ci sono allenatori che hanno fatto davvero la storia recente del club: e la panchina è per uno soltanto. Insomma tocca a voi: a chi affidereste la conduzione tecnica della squadra che avete appena terminato di costruire?

.

EMPOLI TOP11 SERIE A

1. Giulio DRAGO

2. Andrea RAGGI

3. Max TONETTO

4. Mirko VALDIFIORI

5. Sanchez CRIBARI (Brasile)

6. Daniele RUGANI

7. Antonio BUSCE’

8. Giovanni MARTUSCIELLO

9. Francesco TAVANO

10. Ighli VANNUCCHI

11. Massimo MACCARONE

— A disposizione:

12. Daniele BALLI

13. Manuel BELLERI

14. Silva Duarte MARIO RUI (Portogallo)

15. Lorenzo TONELLI

16. Francesco PRATALI

17. Sergio Bernardo ALMIRON (Argentina)

18. Davide MORO

19. Daniele CROCE

20. Claudio MARCHISIO

21. Riccardo SAPONARA

22. Matteo SERENI

23. Antonio DI NATALE

24. Carmine ESPOSITO

25. Jonnhy EKSTROEM (Svezia)

All. ?

32 Commenti

  1. Se ci pensiamo bene ogni avvenimento della vita è conseguente ad un altro…..e non sapremo mai se non ci fosse stato il primo forse nemmeno il secondo. …..ma Luciano Spalletti resta il punto di partenza per me più significativo

  2. Luciano senza dubbio un mito. Ricordiamoci che l anno prima del play off col como ci eravamo salvati ai play out!!!!!!!
    Il punto di inizio di un ciclo che fra A e B dura oramai da 20 anni

  3. balli non puo essere superiore a berti per il rendimento in serie a…cioe berti certe partite le ha vinte da solo

  4. Mister Sarri. Mai l’Empoli aveva giocato così imponendo il suo gioco e mettendo sotto anche le grandi. Luciano mister migliore in assoluto, per quello che ha fatto dopo, però via da Empoli.
    Tantissime spatie a Silvio Baldini. Il suo 4231 con tutti insieme Rocchi Vannucchi Di Natale Saudati era da spettacolo.

  5. Sul campo lo do a mister Sarri ma purtroppo le 1000 versioni ancora mi bruciano quindi voterò spalletti …cagni paga il fatto che con lo Zurigo ha mandato in campo la primavera

  6. Sarrèmini: Sono molto indeciso fra il mister storico della prima Serie A e l’ultimo grande mister dal gioco spettacolare. Mi prendo ancora qualche giorni prima di votare.

  7. L’immagine di Spalletti che in trance si aggrappa alla rete delle tribune del Braglia di Modena nell’esultanza post vittoria contro il Como e chi se la scorda piu’!!??

  8. Vitali , perche’ vinse nel 83 con calciatori normali creando il concetto di gruppo. Guidolin perche’ ebbe il merito di portare ad Empoli il primo calcio moderno, avendo una squadra che occupava tutte le zone del campo. Spalletti per la sua grande attitudine a trascinare e coinvolgere tutti. Dal magazziniere al campione. Dal tifoso occasionale al tifoso abituale. Somma per il suo grande entusiasmo e la sua capacita’ di ottimizzare anche mezzi giocatori. Cagni per quell’Europa che non ho mai amato. Sarri perche’ dopo quel Empoli-Napoli 4-2…..nulla sara’ piu’ come prima. Tra tutti scelgo Martusciello . Il Maestro 🙂

  9. ripeto quello detto da altri ,Luciano perché dopo averci salvato dalla C2 è riuscito a vincere il campionato di C1 (storicamente più complicato per noi rispetto alla B paradossalmente) facendoci entrare in un ventennio di ascensore tra A e B che per noi è tanta roba!
    Grazie comunque anche a Pelosi e al suo gol (su assist di Montella) ai grigi di Alessandria, merito anche di chi la A non la vide ma ci permise di arrivare li!

    • Io credo che non sia mai stata un ordita una trama in tal senso ma fù tutto frutto di una gestione “campagnola” della vicenda che alla fine sfuggì di mano portandosi dietro degli strascichi che perdurarono tutta la stagione ed oltre… (ciclo cianine & C.)

  10. Nn mi riconosco in questo sondaggio..scusate ma una rosa ideale che tra i 20 nm ha Cappellini é una rosa campata in aria..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here