L’evento bellico aveva sconvolto l’Italia. Oltre agli ovvii problemi economici conseguenti alla ricostruzione di gran parte del paese, si dovette inoltre fare i conti con il problema delle vie di comunicazione letteralmente distrutte.

 

Nella stagione agonistica, per modo di dire, 1944/45 nel Centro Nord Italia venne disputato un campionato denominato Alta Italia ed organizzato con fasi eliminatorie su base regionale vinto alla fine dai Vigili del Fuoco di La Spezia davanti al Torino di Valentino Mazzola ed Ezio Loik, ed al Venezia giunto terzo.

 

La stagione seguente 1944/45 non vi fu una vera e propria attività ufficiale anche se nelle singole regioni furono organizzati dei tornei, come nella nostra terra dove appunto fu organizzata la Coppa Toscana. E l’Empoli decise di prendervi parte alla competizione, con tra l’altro eccelsi risultati, giungendo fino alla finale sfiorando il clamoroso successo contro la Fiorentina.

 

COPPA TOSCANA 1944-1945

 

Fase Eliminatoria:

EMPOLI – Granaiolo 4-0

Granaiolo – EMPOLI 1-7

EMPOLI – Poggibonsi 3-2

Poggibonsi – EMPOLI 2-2

EMPOLI – San Miniato 6-1

San Miniato – EMPOLI 0-2

EMPOLI – Certaldo 2-1

Certaldo – EMPOLI 3-3

 

Quarti di Finale:

(24 giugno 1945): SS Santa Croce – EMPOLI 0-0 (Giocata a Campi Bisenzio)

(29 giugno 1945): EMPOLI – SS Santa Croce 1-0

 

Semifinali:

(2 luglio 1945): EMPOLI – Quarrata 1-0 (33′ Alderotti)

(9 luglio 1945): Quarrata – EMPOLI 2-2 (16′ Biancolini, 40′ Quercioli, 42′ Jacometti; 79′ rig. Freschi😉 (Partita giocata a Campi Bisenzio)

 

Finalissima

(23 luglio 1945): EMPOLI – Fiorentina 2-3 (10′ rig. Freschi, 19′ Biagiotti; 47′ Buzzegoli, 51′ Penzo, 70′ Bagnoli);

(29 luglio 1945): Fiorentina – EMPOLI 1-0 (70′ Valcareggi); 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here