IMG_5058Si torna indietro di una categoria questa sera, in quello che è il percorso di precampionato per la squadra azzurra. Infatti, dopo aver battuto sonoramente la Lucchese, squadra di Lega Pro, stasera si va a Viareggio ad affrontare la nuova formazione locale (nata sulle ceneri della fallita Esperia) che si appresta a disputare il campionato nazionale di serie D.

Anche questo, non potrebbe essere altrimenti, sarà un match per raccogliere dati da mettere in cascina, elaborandoli e sfruttandoli per definire al meglio la squadra che poi, tra quindici giorni circa, giocherà il primo match ufficiale.

 

Anche stasera dovremmo vedere gli azzurri disposti secondo questo 3-5-2, modulo che ormai da inizio preparazione il tecnico Giampaolo sta facendo assimilare al gruppo. Una ruota di scorta, come definita da lui, che però crediamo piaccia molto al mister visti i termini con cui ne parla e con cui, soprattutto in allenamento, la “insegna” ai suoi.

Questa sera, dopo lo stop precauzionale di Lucca, rivedremo in campo Saponara che in allenamento spesso si muove da interno di centrocampo nei cinque ma che in partita abbiamo sempre visto agire da punta. Potrebbe invece dover saltare il test Federico Barba, ieri febbricitante. Con il difensore romano dovrebbero essere assenti anche Costa e Krunic. Zielinski che ieri ha lavorato a parte dovrebbe invece essere regolarmente a disposizione.

Anche stasera dovremmo assistere ad una formazione titolare che giocherà (portiere ed un massimo di due cambi a parte) per circa 60/65 minuti per poi andare con l’inserimento di tutto il resto della squadra cambiato con chi era in campo.

 

Calcio d’avvio fissato per le ore 20:45

 

Alessio Cocchi

7 Commenti

  1. Bisogna capire un allenatore….vieni ad allenare l’Empoli e che fai continui a far giocare la squadra nella stessa maniera di Sarri?A parte che Sarri è Sarri e ogni allenatore non potra’ mai far giocare la squadra come faceva lui,ma solo scimmiottarne

  2. ….il gioco,direi che dobbiamo farlo lavorare e trarre le nostre conclusioni di tifosi solo appena gli impegni saranno più tosti.Non abbiamo gli uomini per il 3-5-2?Gli ultimi acquisti e l’adattabilita’(oltre alla bravura)dei nostri azzurri,dimostrano che si puo’ continuare su questa strada.Saponara non si puo’ fossilizzare in un ruolo(il trequartista)che sia in Nazionale,che in campionato spesso si vede poco e poi per caratteristiche e fisico non potra’ mai giocare come una seconda punta,ma vedrete che partirà sicuramente piu’ da lontano e sarà per questo che quest’anno si vedranno piu’ inserimenti dei centrocampisti…..Mac…..non sarà mai lasciato solo.

    • mi fa piacere vedere che ogni tanto qualcuno usa bene il cervello
      e non tanto per condividere un idea
      ma per veder crescere un’opinione invece di subirla

  3. AMICHEVOLE VIAREGGIO
    INUTILE DIRE CHE IN QUEI 60 MINUTI MI ASPETTO ALMENO 6 RETI
    INUTILE DIRE CHE IN QUEI 60 MINUTI MI ASPETTO GRANDE ATTENZIONE
    NELLA FASE DI NON POSSESSO
    AMICHEVOLI CERTO MA QUI NESSUNO SI DEVE NASCONDERE
    DIETRO AD UN DITO

  4. Sono d”accordo sul fatto che non si possa (e mon si debba) scimmiottare la squadra di Sarri. L”allenatore preferisce un modulo diverso ? Beme, è il suo mestiere quello di dare un organizzazione alla squadra e di sfruttara al meglio le caratteristiche dei giocatori. Ma allora…. perchè continuare con la storia della “ruota di scorta” ? Abbiamo provato solo un modulo, probabilmente giocheremo con quello. Perchè si continua a dire che il modulo è una ruota di scorta ? No capisco……

    • Perché è un modulo che sta provando,probabilmente se non sara’ convinto del gioco espresso,tornerà al 4-3-1-2.E poi nessuno puo’ dire che il gioco del 3-5-2 sarà quello con cui inizieremo il campionato.Manca ancora tanto all’inizio del campionato. ….magari fra una settimana incomincia a provare il “vecchio” modulo e le sue sono state solo delle prove tecniche.D’altra parte Giampaolo lo ha già detto: “il 4-3-1-2 è un modulo che gli azzurri hanno da 3 anni nel DNA”…….insomma…lo sanno e lo giocano a memoria!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here