viareggio-empoli (14)Incombe ormai la sesta amichevole di questo pre-campionato azzurro: finora i ragazzi di Giampaolo hanno sempre portato a casa la vittoria, anche se chiaramente, vincere in match del genere lascia il tempo che trova. E, insieme al successo, un’altra costante è stato il modulo: il neo mister azzurro ha proposto, in ogni occasione, il 3-5-2 sperimentato in queste prime settimane di ritiro. Negli ultimi giorni, però, l’allenatore italo-svizzero è tornato a provare la difesa a quattro, complice anche l’infortunio occorso a Vincent Laurini: nelle ultime due sedute di allenamento si è tornati alla disposizione classica, con l’attenzione posta soprattutto sui movimenti con e senza palla dei difensori.

 

La sensazione è che, almeno per un tempo, Giampaolo possa stavolta provare il 4-3-1-2 che tante gioie ci ha regalato nel passato. Non sarà facile capire la formazione che scenderà eventualmente in campo con questo modulo, visto che Saponara si è allenato a parte in questi due giorni e che quindi, difficilmente, verrà impiegato. L’anno scorso, prima dell’arrivo di Riccardo dal Milan, il titolare era Verdi e la sua riserva Zielinski: il polacco ha le caratteristiche giuste, ma a suo discapito c’è da dire che non è mai stato provato in allenamento in quella posizione. Ma d’altronde, allo stato attuale delle cose, è l’unico calciatore – oltre a Saponara – a poter giocare tra le linee. Potrebbe giocare Ronaldo in posizione più avanzata, ma anche lui non è mai stato impiegato in quel ruolo.

 

Diventa quindi difficile tracciare la probabile formazione, sull’onda del 4-3-1-2. Fermo restando che l’Empoli ha la possibilità di passare da questo modulo al 3-5-2 cambiando solo un calciatore, visto la duttilità di quelli in campo, potrebbe essere questo lo schieramento:

 

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Bittante, Tonelli, Barba, Mario Rui; Signorelli, Diousse, Croce; Zielinski; Maccarone, Pucciarelli.

 

Simone Galli

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | Torna in auge Memushaj
Articolo successivoSERIE A | L'ex Simone Verdi verso la Spagna? Carpi su Gilardino.
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

23 Commenti

  1. Anno scorso quando e stato chiamato i causa ha sempre risposto presente … Secondo me dovrebbe giocare con più continuità e poi potremo giudicarlo !
    Forza Empoli e forza Signorelli !

    • Ronaldo purtroppo ha patito un grave infortunio lo scorso anno anche se si e’ ripreso molto bene. Credo che per quest’anno sia la prima scelta per il centrocampo in caso di assenza di qualcuno ma non parta da titolare. a me piace come giocatore, ma forse passare dalla Pro vercelli in B alla A e’ un pelo troppo.

  2. Ma Quindi mi sembra di capire che la societa punta a far esplodere Diousse quest anno o e´ solo un rimpiazzo dei vari Maiello o Memushaj?

    • Un riampiazzo di quelli che non ci sono ancora!? Se mi metto nei piedi di Giampaolo mi chiedo come faccio ad allenare una squadra, magari con un modulo nuovo, senza sapere chi resta e chi va. E sprattutto chi viene. Poi se le cose non vanno chi le sconta è sempre l’allenatore, la società mai, magari lo licenzia. Aspetto i filosocietari in replica. E magari mi piacerebbe anche sapere, dagli amici giornalisti di PE che sono bravi, le cifre che si fanno per questi ipotetici acquisti, quelle per i partenti, e le cifre degli stipendi..Insomma, quello che generalmente si sa di molte squadre. O no?

      • beh con Sarri dopo le prime 9 partite della sua gestione aveva francamente da rimetterci piu la societa a tenerlo che lasciarlo visto che per l empoli una retrocessione in lega pro significherebbe la propria morte..e i suoi risultati hanno dato ragione alla societa,che,sarri a parte ha cannato gestione solo nell anno delle cianine e quello del playout,per il resto non capisco come non si possa solo ringraziare il corsi !

  3. …e siccome le cose sono a questo punto, stasera speriamo di non perdere, ma se si perde pazienza. Prendiamola con filosofia, però premiamo sul sito perché la società faccia acquisti, finalmente. Quelli dell’ultimo minuto do ve li infili? Allenatore nhuovo, compagni nuovi. Eppure il Chievo va battuto subito!.

  4. Mettiamo alla prova la vostra memoria, amici: quando è stata l’unica volta che gli empolesi fecero invasione di campo a Pisa?

  5. Allora? Nessuno che si ricorda? Vabbè….

    38° Giornata (11 giugno 1978): Pisa – EMPOLI 0-1

    72′ Ciulli; (e conquistammo la C1)

    Il sottoscritto c’era.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here