L’infortunio di Ciccio Tavano, oltre ad essere stato un duro colpo per la squadra che si è privata per quasi tutta la gara con il Vicenza del suo bomber e che molto probabilmente se ne dovrà privare anche per il derby interno di sabato con il Grosseto, è stato un piccolo giallo.

 

Sabato, nel corso del nostro live, al momento dell’uscita dal campo avevamo subito ipotizzato il riacutizzarsi del problema muscolare che aveva avuto al termine della gara con l’Ascoli e che lo aveva costretto a diversi giorni di lavoro differenziato nel corso della settimana pre-Vicenza.

Cercando poi di fugare ogni dubbio, abbiamo riguardato le immagini che la Lega (tramite la società azzurra) ci girà a fine partita, immagini postate subito da PE che facevano vedere un Tavano che nello stoppare una palla, si tiene la coscia e va a terra. Un gesto che sul momento ci confermava quanto supposto in presa diretta. Confrontandoci anche con altri portali che hanno seguito la gara degli azzurri, arrivano conferme sulla teoria del problema muscolare.

 

E’ però stato subito il medico azzurro, Dott. Morelli, che ha voluto precisare in esclusiva a PE (complice involontario di un errore di valutazione) che il guaio di Tavano era di tutt’altra natura, onde evitare un tam tam mediatico che avrebbe, giustamente, messo in difficoltà chi si occupa del recupero dei giocatori, un recupero che era avvenuto in pieno, portando anche l’ex tecnico Cagni a complimentarsi con lo staff medico azzurro capace di quello che i medici vicentini non erano riusciti a fare per Abbruscato.

 

Oggi è lo stesso Tavano, chiamato in causa, a chiarire ancora meglio quanto successo nel corso dell’incontro di sabato e quelle che sono le sue attuali condizioni:

 

Sabato a Vicenza sono dovuto uscire per una forte, fortissima botta ricevuta da dietro alla caviglia. Non ci sono assolutamente problemi muscolari come invece da molti era stato ipotizzato, forse per un mio gesto che ha tratto in inganno. A livello muscolare è tutto ok, il lavoro fatto in settimana aveva tolto ogni problematica da quel punto di vista, stavo bene e non c’è stato nessun azzardo nel mandarmi in campo. Dopo la botta la zona colpita si è gonfiata ed il dolore mi ha portato a non poter proseguire la gara, questo e solo questo il motivo della mia uscita. Sono contento che i primi esami fatti a Vicenza abbiano fugato ogni dubbio su eventuali fratture ossee, perché in un primissimo momento si era pensato anche a quello. Adesso ho dolore ma aspettiamo a fare bilanci sui tempi di recupero, faremo altri esami (già oggi è prevista una risonanza magnetica, ndr.) e valuteremo meglio con chi di competenza il da farsi.”

 

Attendiamo quindi che i responsi delle altre analisi facciano chiarezza sulle condizioni del giocatore, facendoci capire quelli che saranno i tempi di recupero.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedentePosticipo Serie B | Brescia fa harakiri in casa
Articolo successivoSerie Bwin: la classifica marcatori
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

15 Commenti

  1. Rivedendo le immagini sembra che Tavano si fermi per un guaio muscolare, bene peró la precisazione e direi che messa così la cosa forse è meno preoccupante.

  2. GROSSE CAVOLATE! GROSSE CAVOLATE!! È STATO UN AZZARDO MANDARLO IN CAMPO, VE LO ASSICURO DA FONTI PIÙ CHE ATTENDIBILI. Il giocatore ha risentito alla caviglia che ha messo male perché ha sentito un dolore al flessore..

    • Se ti tirano una pedata da dietro, prendendoti in pieno la caviglia, puoi avere la muscolatura più apposto del mondo, Ti assicuro che qualcosa accade…
      Se mi dici che per un fallo del genere l’arbitro, non solo non ha ammonito l’avversario, ma nemmeno aveva fischiato punizione, questo è altro discorso di cui nemmeno conviene di parlare.
      Comunque, se hai fonti attendibili, spiegaci chi sono, chiamale e chiedigli se con una entrata del genere non si sarebbe fatto male anche uno sanissimo da un punto di vista muscolare

  3. Nn so’ cosa dire…..pero’ una cosa la so’ che ora siamo senza un giocatore che ci ha fatto 13 goal(piu della meta dei goal segnati dall’empoli)e se coralli non comincia a segnare non faremo piu’ goal!!! E’ per quello che dico che a gennaio dobbiamo prenderci un attaccante che ha dei goal nelle gambe da fare il vice di coralli e tavano, se no che andiamo a chiedere aiuto a dumitru????ahahah

  4. Lussazione del tendine peroneale della gamba destra, questo il responso della risonanza…
    Siamo nella c.a.c.c.a fino al collo!
    Povero Ciccio, poveri noi…

    • Difficile dirlo.
      Si parla di dover scegliere fra una soluzione “conservativa”, fatta di terapie e massaggi (evidentemente tempi medio-brevi), oppure una più “drastica” con intervento chirurgico (almeno tre mesi fuori).
      Chissà chi li farà i goal adesso…

  5. Davvero siamo nella cacca….adesso sta tutto a coralli, che deve sbloccassi assolutamente per il bene dell’empoli!!!!e poi anche il georgiano deve cominciare a segnare , perché da le ultime prestazioni gli manca solo quello……e poi ripeto per l’ennesima volta, a gennaio via sia cesaretti che dumitru e prendiamoci un attaccante con le palle !!!!FORZA EMPOLI!!!FORZA CICCIO!!!!

  6. Non vogliono farla grave per non intervenire a gennaio. Nel senso, sapendo che tavano con questo infortunio alla caviglia più quello muscolare che lo ha fatto giocare con paura sabato, rientrerà nel 2012 inoltrato e chissà se sarà in questa forma, la società sarebbe costretta ( ma per me lo era anche prima ) a comprare qualcuno che sappia giocare a calcio (e a vendere qualcuno che non Sa, vedi dumitru).
    Anche se coralli potrebbe sbloccarsi sicuramente serve qualcuno CON I CONTROC0GLI0NI da mettergli accanto e che possa poi affiancarsi quando rientrerà Ciccio.. Ma questo vuol dire per una volta tirare fuori gli spiccioli, per evitare un triste e sempre più scritto Epilogo, vero CORSI-VITALE!????

    • Butto là un nome, non so quanto sia fattibile, forse per niente… ma visto il trend di quest’anno (con esiti felici per tavano, infelici per dumitru) di prendere ex empolesi, bhe…
      …e se chiedessimo al Cesena di ridarci Eder in prestito fino a giugno?
      Fantacalcio???

  7. Abbiamo un grosso problema accidenti!!! Se il giorgiano si ricordasse come sabato di essere un ottimo giocatore forse possiamo sopperire…il resto degli attaccanti non ci salvano mai, mi sa’!

  8. Eder sarebbe tanta roba…..e non sarebbe tanto fantacalcio perché al Cesena non sta facendo moltissimo e sta dimostrando che per lui la serie a e’ troppo e perciò rispedirlo a Empoli per mezza stagione(per l’altro una piazza che conosce bene)non sarebbe una brutta idea…….comunque DUMITRU E CESARETTI VIA A GENNAIO!!!!e ha tutti costi un attaccante bono!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here