Francesco-Tavano-AvellinoSembra essere arrivata già al capolinea, dopo una sola stagione, l’avventura avellinese di Francesco Tavano, colui che ad Empoli sarà per sempre “L’Uomo dei Record”.

Tavano avrebbe ancora un anno di contratto con gli irpini e sicuramente è stato il fiore all’occhiello (almeno a livello mediatico) della passata campagna acquista dei verdi, pero’ la stagione di Francesco non è certo stata da incorniciare, costellata (come ci dicono da Avellino) da più bassi che alti ed una condizione fisica non più ormai al top. Tavano ad Avellino aveva rinunciato alla maglia numero 10, lasciata libera anche ad Empoli, ed aveva preso la numero 7 proprio in dedicata al grande amico ed ex “gemello” Massimo Maccarone.

 

Tra Tavano e la dirigenza della società del Presidente Taccone ci sono buoni rapporti e quindi non ci saranno assolutamente strascichi, si andrà quindi verso la risoluzione del contratto che da una parte alleggerirà l’Avellino di uno stipendio importante e Tavano sarà libero di decidere al meglio per il proprio futuro. Da capire se Tavano avrà ancora voglia di mettersi in gioco con un’altra maglia oppure avrà già in mente quello che sarà il suo dopo-campo che magari (visto che una mezza parola era già stata spesa) si potrebbe consumare proprio la dove ha scritto pagine importanti e verrà considerato sempre un eroe… Empoli

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteBalotelli coinvolto in una rissa
Articolo successivoMassimo Maccarone: "Sono contento della scelta di Martusciello"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

21 Commenti

  1. Facciamo una cosa…. si ripiglia Tavano e gli si dà Levan all’Avellino. Tanto per giocare 30 minuti ogni 2 mesi va bene anche Ciccio…. sei sempre il migliore…. grande Tavano.

  2. A discolpa di Tavano c’è da dire che tutto l’Avellino ha fatto schifo: dovevano puntare alla promozione e invece hanno veleggiato a metà classifica per tutta la stagione, rischiando pure di rimanere invischiata nella lotta salvezza.
    Insomma una squadra costruita male, o forse con aspettative troppo alte.
    Detto questo io Ciccio lo riprenderei anche subito, solo per l’affetto e il rispetto che io, come (penso) ogni tifoso empolese, provo per lui.
    Magari potrebbe puntare a divertirsi, come fanno Riganò e altri attaccanti ormai passati…tipo in Eccellenza o Promozione.

  3. Io penso invece che un Grande come Ciccio sia meglio che sia ricordato,come calciatore,con le ultime grandi annate.Gia’ l’ultima stagione mostrò inesorabile tutto il tempo che è passato.Non tutti invecchiamo uguali e per un Macca ancora in formissima c’è un Tavano in evidente declino fisico.Lasciamo perdere ruoli umilianti come il quinto attaccante,i cavalli di razza o corrono oppure si ritirano.Ho troppo rispetto di Ciccio,vederlo relegato in quel ruolo mi rattristerebbe.

  4. Dai si fatelo tornare!
    Si fa la coppia Tavano e Esposito
    Poi Martusciello allenatore giocatore
    E Carli ds giocatore
    Dai facciamo una formazione giovane dai dai

  5. Qualcuno senza cedere a sentimentalismi si ricorda in che condizioni era quando è andato via?
    Possiamo giocare tutti in quel modo
    Concordo sul discorso su levan

  6. …bo’ ma parlate perche’ avete la bocca ?!?! non si regge in piedi da 2 anni e c’e’ chi lo vede ancora un buon Giocatore ???? …voi volete il male dell Empoli non il bene secondo me….non viviamo di ricordi !!!!

  7. Invece un ’77 come Di Natale chissà quanti lo vorrebbero…..Parliamoci chiaro…i Di Natale,i Tavano etc. credo che sia bene che attacchino le scarpe al chiodo,oppure se vogliono mettersi in tasca qualche soldino è giusto che vadino negli Emirati Arabi o posti similari.L’ultimo Moicano azzurro è rimasto MAC e anche per lui probabilmente l’anno prossimo potrebbe essere l’ultimo con la maglia azzurra….quindi godiamocelo come giocatore e se qualche volta non riuscirà ad essere positivo….a fine partita meriterà solo il nostro plauso….cosa che avrebbe meritato anche Ciccio,da parte dei veri tifosi…..ma si torna al discorso di sempre……i tifosi son tutti tifosi,ma quei 1800 che c’erano anche quando le cose non andavano benissimo,mai si(ci saremmo) sarebbero sognati di offendere Ciccio dicendogli “Smetti perchè un sei più bono o frasi simili!”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here