Purtroppo l’Empoli non ha davvero santi in paradiso.

Adam KokozskaIl tanto sospirato transfer per Adam Kokoszka, che sembrava dover arrivare ad ore (vedi articolo pianetaempoli.it), non c’è. Addirittura sembra che si debba aspettare la prossima settimana, facendo si, che la prima gara utile per vederlo a disposizione sia il derby con il Pisa.

Il documeto è a Zurigo nelle mani della FIFA, e la stessa organizzazione del calcio mondiale, dato il rifiuto della ex società di appertenenza del giocatore polacco, avrebbe dovuto dare l’ok due mesi dopo il deposito del contratto in lega.

Quello che pare, e sul quale abbiamo pochi dubbi, è che la nostra federazione non si sia scomodata più di tanto per agevolare questa operazione.

 

Altra tegola in casa azzura è quella di Claudio Coralli.

Claudio CoralliL’attacante ex Cittadella, doveva esere colui preposto al traghettamento dell’attacco empolese nell’attesa del rientro di Pozzi e Saudati. Invece, per la serie non c’è due senza tre, anche il buon Claudio è incappato in un infortunio piu serio del previsto. basti pensare che in sette gare, anche se con gol, ha giocato davvero pochissimi minuti.

E gli accertamenti effettuati dal professor Martens, che ha visitato il giocatore a Milano, confermerebbero che l’operazione non è assolutamente da escludere.

Se così fosse, e invitiamo  tutti a fare gli appositi scongiuri, rivredremo Coralli tra non meno di 4 mesi.

 

Annotiamo in fine, che anche Andrea Cupi reduce dall’infortunio subito durante la partita con il livorno, dovrà restare per circa 10 giorni ai box.

 

A.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here