La storia dice che l’asinello empolese non ha mai violato la tane delle Fere, ma la storia sia sa, è fatta anche per essere cambiata. Al “Liberati” va in scena il posticipo della tredicesima giornata, per continuare a sognare.

Vediamo le ultime.

 

imagesRifinitura domenicale per gli azzurri che andranno a Terni a giocarsela con il solito 4-3-1-2. Non ci sono, per fortuna, ulteriori sorprese dall’infermeria e quindi la squadra sarà al completo salvo fatta eccezione per capitan Moro. Proprio attorno alla sua assenza ruota l’unico rebus di giornata che vede tre giocatori come possibili sostituti: in vantaggio c’è Signorelli ma la scelta, all’ultimo, potrebbe ricadere anche su Castiglia o Camillucci.

Per il resto la formazione, negli uomini, sarà ,la medesima di sempre con ormai un ordine gerarchico ben delineato.

Arruolabili quindi anche tutti coloro che ad inizio settimana avevano accusato delle noie fisiche, da Bassi ad Accardi, passando per Maccarone e Mchedlidze ma soprattutto a Croce che è tornato in gruppo soltanto giovedi ma che sarà al suo posto da interno sinistro.

La panchina dovrebbe essere composta da: Pelagotti, Barba, Pratali, Mario Rui, Camillucci, Ronaldo, Castiglia, Verdi, Mchedlidze.

Mister Sarri non si fida della classifica rossoverde e sciorina tutti i nomi che hanno fatto sognare per tutta l’estate proprio i tifosi umbri in quella che è stata una vera e propria campagna faraonica. Una squadra, quella della Ternana, che da considerare proprio come un drago che potrebbe svegliarsi da un momento all’altro.

 

Un grande dubbio di formazione nella Ternana che andrà ad affrontare l’Empoli lunedì prossimo. Biagio Meccariello o Alberto Masi? In settimana sono stati provati entrambi nel ‘team titolare’ nell’ambito delle esercitazioni tattiche di mister Toscano.

Per il resto pochi dubbi di formazione, Botta è in vantaggio su Maiello nel ballottaggio di centrocampo, e Nolè è in vantaggio su Falletti in quello d’attacco, l’uruguaiano verrà inserito probabilmente nei 20/30 minuti finali come a Cesena.

Mimmo Toscano, che sarà regolarmente in panchina, graziato dal giudice sportivo, ammette tutte le inisiede del match un match però che potrebbe dare gli stimoli giusti per scrollarsi da una brutta situazione e che potrebbe salvare la sua panchina.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

 ternana_calcio  logo empoli
 BRIGNOLI  BASSI
 FAZIO  LAURINI
 MECCARIELLO  TONELLI
 FARKAS  RUGANI
 LAURO  HYSAJ
 MIGLIETTA  SIGNORELLI
 VIOLA  VALDIFIORI
 BOTTA  CROCE
 CESAR  PUCCIARELLI
 ANTENUCCI  TAVANO
 CERAVOLO  MACCARONE

 

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteLegaPro | Oggi il calcio ha "perso"…
Articolo successivoTV | Il pregara di mister Sarri
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

11 Commenti

  1. Ma Camillucci ragazzi è reduce dalla rottura di un crociato e dovrebbe rientrare titolare in una trasferta così delicata? Che il mister lo reintegri in campo piano piano, prima 15 minuti, poi 30…oppure se lo ritiene non utile dica alla società di metterlo sul mercato.
    Mi è sembrato molto interessante invece Castiglia, se Sarri però ritiene migliore Signorelli avrà le sue buone ragione visto che vede i suoi calciatori sei giorni su sette e non solo 90 minuti come noi allo stadio.
    Forza ragazzi, andiamoci a prendere questo primo posto!

    • Camillucci ha fatto se non sbaglio tutta la preparazione…..in piu’da 12 partite aspetta il suo turno….quindi credo che allenato sia allenato….fargli giocare prima 15 minuti,poi magari 20 è solo un controsenso……E’un po’come dire…..finisce la preparazione di Agosto e chiunque dei 24 della rosa,alla prima di campionato non puo avere piu’ di 15-20 minuti di autonomia….Camillucci puo’ essere bravo oppure no….puo’ piacere oppure no……ma se è allenato….puo’ benissimo giocare dal primo minuto……e magari per 60-70 minuti o anche per tutta la partita

  2. Fiducia a Castiglia!! E nel secondo tempo mettere dentro Camilucci ( in più anche in caso di vantaggio..) per farlo rientrare e poi si sa’..quella con la Ternana per Camilucci e’ una partita speciale…
    L’unico che prenderei di loro? Brignoli.

  3. Gara molto difficile, noi bisogna capire cosa vogliamo fare da grandi. Se l’obiettivo è la A dobbiamo mettere la freccia, se è una comoda salvezza accontentiamoci del pari. Mi ricorda molto la trasferta di Bari del colpaccio. Castiglia ha più dinamismo e a Terni serve la spada, non il fioretto di Signorelli.

    • è ovvio che sia meglio vincere e ce la possiamo giocare con tutti, ma secondo me un pareggio a Terni non sarebbe da buttare

      • Assolutamente….ci permetterebbe bene o male di andare al secondo posto da soli….è vero che ancora è presto…ma credo che sia piu’ bello essere tra le prime 2 che a mezza classifica…..Cio’non toglie che prima di provare a non perderla,sia bene provare a vincerla…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here