A reti bianche il match del Liberati. Un non brillantissimo Empoli riesce nell’impresa di fallire due calci di rigore concessi nel secondo tempo.

TERNANA 0
EMPOLI 0

 

 

TERNANA: Brignoli; Ferraro; Brosco; Lauro; Ragusa (81′ Sinigaglia); Carcuro; Miglietta; Scozzarella (59′ Bencivenga); Vitale; Litteri (74′ Di Deo); Alfageme.

A Disp: Ambrosi; Botta; Maniera; Masi

 

EMPOLI: Bassi; Laurini; Pratali (74′ Tonelli); Regini; Hysaj; Moro; Valdifiori; Signorelli (66′ Casoli); Saponara; Tavano (78′ Pucciarelli); Maccarone.

A Disp: Dossena; Accardi; Bationo; Shekiladze.

 

ARBITRO: Sig. Abbattista di Molfetta (BA).  Assistenti

 

AMMONITI: 20′ Pratali (E); 30′ Alfageme (T); 30′ Valdifiori (E); 39′ Moro (E); 51′ Brignoli (T); 70′ Bencivenga (T); 89′ Miglietta (T)

 

 

I numeri, le statistiche ed i corsi e ricorsi storici sono sempre in agguato, ed ecco che lo stadio “Liberati” di Terni resta un tabù per l’Empoli che resta a zero vittorie storiche. Con questo resta però un’altra positiva prova, soprattutto nella ripresa, il primo tempo, ad esser sinceri non è stato giocato ai ritmi conosciuti e con poche idee davanti. Non era facile, ci poteva essere anche da pagare una sorta di scotto psicologico, inconscio, ma invece la squadra ha reagito bene ed ha giocato come sa fare e come il suo allenatore la sa far trottare. Un pari per il quale ci potrebbe essere da fare anche qualche recriminazione, ma si parla solo degli episodi.

E’ finita con gli occhiali (0-0),  occhiali che simpaticamente oggi andrebbero regalati a Tavano e Maccarone capaci di tirare due rigori alti, in fotocopia. Per il resto, come già detto si è visto qualcosa di importante solo nel secondo tempo

Con questo pari l’Empoli si avvicina alla soglia dei quaranta punti, un percorso segnato verso la salvezza, ammesso che davvero si possa ancora concorrere per quel traguardo

 

 

LIVE MATCH

1° Tempo

2′ – Scontro tra Maccarone e Miglietta con il nostro attaccante che ha la peggio. Si rialza però BigMac dopo le cure mediche.

3′ – Pericoloso diagonale di Alfageme che lascia sul posto Pratali, mira sul secondo palo: la palla per fortuna esce.

4′ – Saponara cerca la testa di Maccarone che per un niente non toca la palla e Brignoli la può far sua.

8′ – Moro trova Tavano il quale (ai 25metri) viene però murato e non riesce a far partire il tiro.

11′ – Non si capiscono Tavano e Maccarone al limite d’area umbra favorendo cosi il recupero della difesa locale. Gara che non decolla.

13′ – Hysaj cerca di lanciare Maccarone sulla fascia mancina, la palla è però troppo lunga e si perde sul fondo.

14′ – Non si chiude un 1-2 tra Saponara e Signorelli. Peccato perchè il venezuelano poteva a quel punto puntare la porta.

16′ – Parte Ragusa a destra che poi si accentra, cerca Scozzarella ma è bravo Laurini a leggere tutto e chiudere.

17′ – Cross innoquo di Alfageme da destra, palla che va involontariamente su Laurini che mette in difficoltà Bassi chiamato ad una presa aerea.

19′ – Ternana vicinissima al gol con Vitale che di testa colpisce la traversa a Bassi battuto. Azione innescata da Alfageme sulla destra e questo giocatore è per adesso una spina nel fianco.

20′ – Ammonito Pratali che stende Vitale ai 25metri.

22′ – Ragusa batte la punizione di cui sopra: Bassi c’è.

23′ – Seconda traversa presa dalla Ternana. E’ Scozzarella che nel tentativo di crossare da sinitra prende lo spigolo del montante con palla che poi esce.

23′ – Prova l’Empoli a farsi vedere con Maccarone che appoggia dietro per Tavano, il quale la rimette dentro proprio per BigMac ma Brignoli esce e fa preda della sfera.

27′ – Maccarone sfonda a sinistra, lascia sul posto un uomo, entra in area ma nel momento dell’appoggio a Tavano viene raddoppiato e Brosco gli porta via palla.

29′ – Cross di Hysaj da sinistra, allontana di testa Lauro.

30′ – Pericoloso retropassaggio di Laurini che mette in difficoltà Bassi il quale però subisce fallo da Alfageme che viene ammonito.

30′ – Ammonito Valdifiori per un trattenuta avvenuta un minuto fa ma l’arbitro aveva fatto proseguire.

32′ – Saponara per Tavano che innesca al limite Maccarone, l’ex Samp si ritrova però tre uomini addosso e non riesce a sfondare il muro neroverde.

33′ – Ragusa parte centralmente, serve poi Litteri defilato a destra il quale perde però il controlo ed il suo tiro-cross è facile par Bassi.

35′ – Sponara dal limite di controbalzo: alto.

38′ – Cross di Tavano dalla destra, ci arriva Maccarone con la nuca ma la palla esce sul sencondo palo, quello alla sinistra del portiere.

39′ – Ammonito Moro perchè ha spostato la palla con la mano involontario sul quale aveva chiesto scusa. Allucinante. Moro tra l’altro era in diffida.

41′ – Punizione per l’Empoli, ai 20 metri, defilati a sinistra. Batte Valdifiori cercando Maccarone che non ci arriva. Ci arriva invece Brignoli.

43′ – Fallo di Signorelli su Ragusa, siamo al limite dell’area.

44′ – Batte Vitale, palla sulla barriera, il pallone rimane però li, ci arriva Litteri che spara a rete, il tiro è centrale e Bassi la blocca.

46′ – Finisce sullo 0-0 il primo tempo. Meglio la Ternana con un Empoli che fa una grade fatica dalla cintola in su.

 

2° Tempo

1′ – Prova subito Ragusa ad affondare ma chiude bene la nostra retroguardia, favorendo l’uscita di Bassi.

2′ – Cross pericoloso di Ragusa da destra sul quale per poco non ci arriva Litteri.

5′ – Magistrale chiusura di Regini su Alfageme che si sarebbe trovato solo davanti a Bassi. L’appogio, perfetto, era di Lauro.

6′ – Rigore per l’Empoli, fallo di Brignoli su Laurini. Passaggio perfetto di Tavano. Ammonito Brignoli.

7′ – Tavano calcia alto il rigore. Incredibile.

8′ – Arriva il primo angolo del match, è per l’Empoli.  Batte Valdifiori, libera Lauro.

11′ – Cross di Scozzarella dalla sinitra, va Hysaj di testa a liberare la nostra area.

14′ – Primo cambio per la Ternana: Bencivenga per Scozzarella.

15′ – Signorelli mira il sette dai 25 metri, posizione angolata, ma la palla esce nettamente sopra la traversa.

16′ – Pratali devia in angolo un cross di Vitale. Primo angolo per i rossoverdi. Angolo battuto arretrato per Ragusa che tenta la botta da fuori: tiro altissimo.

18′ – Guadagna un angolo Saponara. Batte Valdifiori sul primo palo, ci arriva Maccarone che però non riesce a girare a rete e la palla esce.

21′ – Bel taglio di Signorelli per Maccarone che per un soffio non ci arriva.

21′ – Primo cambio per gli azzurri: Casoli per Signorelli.

22′ – Cross di Carcuro per Litteri che va di testa e colpisce la traversa, la terza per le Fere. La palla era però uscita e non la contiamo.

24′ – Secondo rigore per l’Empoli, messo giù Tavano da Bencivenga, ammonito.

25′ – Batte Maccarone ed è alto, ancora alto, non è possibile non è possibile non è possibile.

27′ – Maccarone si gira in area, tira, trova Lauro che gli devia la palla in angolo. Palla messa fuori, arriva Moro che spara ma su un difensore locale.

29′ – Secondo cambio per l’Empoli: Tonelli per Pratali.

29′ – Secondo cambio anche per la Ternana: Di Deo per Litteri.

30′ – Pericolosa la Ternana con un cross di Vitale da sinistra sul quale va Alfageme di testa, in girata, con palla di poco alta.

33′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Pucciarelli per Tavano.

35′ – Sponara prova dalla lunga distanza: nettamente fuori.

36′ – Tonelli devia in angolo un cross di Vitale. Calcia direttamente fuori Vitale dalla bandierina.

36′ – Ultimo cambio per mister Toscana: Sinigaglia per Ragusa.

38′ – Retropassaggio rischiosissimo di Hysaj, per fortuna Bassi esce ed anticipa Alfageme.

40′ – Sinistro di Moro dai 20metri che si spegne sul fondo.

42′ – Pucciarelli guadagna un angolo. Batte Valdifiori e per poco non impatta Tonelli, peccato.

44′ – Ammonito Miglietta che trattiene Valdifiori.

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

48′ – Finisce il match sullo 0-0. Empoli migliore nella seconda frazione ma clamorosi i due rigori falliti da Tavano e Maccarone.

 

Da Terni

Alessio Cocchi

39 Commenti

  1. Per carita´ apprezzo che seguite le gesta della primavera ma obiettivamente che senso ha questa cosa di tralasciare la prima squadra per la primavera?…cioe´ io dalla germania adesso che faccio mi shpalmo il leberwurst sullo schwarzbrot?

    • Credimi non c’hanno pensato… comunque consolati con il salume campagnolo morbido spalmato nello scfilatino di pane scuro, mettici sopra una/due Weiss che la partita oggi è stata proprio deludente (uno schifo) o “saugt” se preferisci.

  2. tutti noi di fuori empoli in depressione perché non c’è la diretta radio-streaming 🙂 quanto siamo belli! 🙂 mi tocca ripiegare su radiorai.. ma se la primavera fosse in lotta per superare il turno seguirei quella 😉

    • incazzati semmai 🙂
      la depressione e´ una malattia decisamente ed erroneamente sottovalutata e affibbiata a chicchessia senza motivo a discapito di quei 4 poveri cristi che ce l´hanno sul serio..lo dico perche´ studiandola poi ne capisci il significato e ci tieni a diffondere la verita…

  3. Tieniamoci stretto questo 0-0, ottimo in chiave salvezza… Quando si sbagliano 2 rigori non si può guardare troppo x il sottile… un punto è ovviamente meglio di niente

  4. Peccato…..sia perchè si guadagnava diversi punti in classifica…sia perchè 2 rigori falliti sono tanti….io l’avrei fatto ritirare a Ciccio…..va bè oggi giornata storta e squadra abbastanza sottotono,prendiamoci questo punto e tiriamo avanti….pensando che spesso……queste partite….le perdi!Speriamo solo che sia un episodio e che la fortuna non sia girata…..Con il Padova….lo vediamo subito!

  5. – 11 punti. certo, buttare 2 rigori è da statistiche dei record, ma di solito questi errori si pagano con la sconfitta. almeno un puntarello lo abbiamo preso.

  6. Un buon pareggio sia , sopratutto, per la salvezza sia per i playoff visto che padova,brescia non hanno vinto. Credo che la partita con il Padova sarà particolarmente importante per le nostre ambizioni future… Comunque prima arriviamo ai 50 punti meglio è, poi casomai si vedrà…Comunque tra l’andata e il ritorno con la Ternana si è avuto molta sfiga visto che abbiamo sbagliato due rigori e preso tre pali… !!!!!!

  7. Dai come si fa’ sbagliare 2 calci di rigore?? Diciamo che le due squadre si accontentavano di 1 punto ciascuna…perché quando c’era da fare male non abbiamo punito..peccato perché potevamo davvero fare un bel passo in classifica…

    • Semplice……li SBAGLI SPESSO QUANDO TIRI TROPPO FORTE E CENTRALE SENZA PIAZZARE LA PALLA(Obbiettivamente non ho visto quello tirato da Maccarone,perchè preso da chissa’ quale presentimento sono andato nell’altra stanza per non vederlo tirare)….quindi so’ solo che l’ha tirato alto….Purtroppo SuperMac è uno che fa la differenza,ma spesso sotto porta sbaglia goals facili….in carriera ha avuto sempre questo difetto……Io l’avrei rifatto battere a Ciccio,primo perchè è un rigorista provetto che non sbalia mai,secondo perchè anche se avesse sbagliato lui il secondo probabilmente sarebbe stato scusato,propio perchè aveva sbagliato il primo e quindi attanagliato dalla paura di risbagliare!

  8. Vista come si è messa la giornata e la partita, il punto è guadagnato: Certo nei quarantadue anni che seguo l’Empoli, una cosa del genere non mi era mai capitata! E’ come se Maradona e Pelè avessero sbagliato i rigori nella stessa partita…

  9. Quello clamoroso ë il rigore di Maccarone perché se c’era un problema sul terreno di gioco Tavano lo doveva dire a Maccarone. Detto questo va bene ma sono deluso dalla prestazione di Saponara…se il Milan lo vedeva oggi con il C che lo comprava

    • Io non voglio difendere nessuno ma porca zozza questi pigliano i soldi per fare questo, ed il rigore é come una pulizia dei denti per un dentista ….. Quindi non difendiamoli a prescindere!!!!
      Detto questo, dico che la sensazione che ho avuto oggi é che questa squadra non creda (o peggio non voglia) fare qual qualcosa in più alla sola salvezza.

      • 🙂 … credetemi non è così!

        Ho visto i giocatori della Ternana a fine partita andare da Sarri a dirgli mister non si arrabbi con i suoi perchè ieri su quel maledetto dischetto abbiamo sbagliato 8 rigori su 10…
        I ragazzi hanno una voglia matta di costruire qualcosa di molto importante…

  10. Forse lo hanno visto giocare contro il Novara il Varese il lanciano il Verona lo spezia il Modena il Cesena la reggina là juve stabia ecc. Ecc.

  11. tamai forse il milan ha visto saponara col novara,varese,lanciano,modena,bari,crotone,iuve stabia,spezia,vicenza,cesena,verona,reggina,ecc,oggi se si realizzavano i rigori,la partita s’era bella e vinta,il problema non e’ stato saponara oggi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here