tifosi-empoli-novara
Uno scorcio della maratona

Empoli-Inter di sabato prossimo (fischio d’inizio ore 18) richiamerà al Carlo Castellani un numero importante di spettatori. L’Empoli gioca bene e diverte, e già da solo quest’anno fa da richiamo agli sportivi che amano il calcio, se poi ci sommiamo l’attrazione Inter, e soprattutto il risvegliato ottimismo ed entusiasmo dei tifosi nerazzurri per gli ultimi colpi di mercato, ecco che Empoli-Inter diventa una gara alla quale rinunciare è davvero difficile.

.

Così sin dalle prime ore di prevendita i tagliandi sono stati venduti con una certa regolarità (nessuna coda e nessun assalto come per la Juventus, sia chiaro, ndr), ma il ritmo è stato comunque sostenuto tanto che in tre giorni di prevendita molti settori dello stadio presentano il sold-out. Oggi e domani, venerdi, gli ultimi due giorni di prevendita con lo sconto, mentre sabato i biglietti saranno sì in vendita (a meno che ci siano ancora, ndr), fino al fischio d’inizio del match, ma senza sconto. Al momento tra abbonati e biglietti venduti siamo a ben oltre le 12mila presenze, ma c’è da scommettere che gli spettatori presenti al Carlo Castellani sabato pomeriggio saranno molti di più.

.

T. Ch.

1 commento

  1. quale sarà la chiave-tattica del match secondo voi, amici? L’Inter ci permetterà di fare il nostro solito possesso-palla?

    • …speriamo sia simile a quella giocata con la Lazio e diversa da quella giocata con Roma e Juventus, almeno per il risultato…CREDIAMOCI! Forza Magico Azzurro!

  2. Sarà una bella partita con molti capovolgimenti di fronte. L’Inter non può aspettarci e cercherà di fare la partita, l’Empoli dovrà sfruttare al massimo le ripartenze e le difficoltà difensive della squadra di Mancini.

  3. …qualcuno potrebbe darmi una delucidazione? La curva nord, a regola, dovrebbe essere venduta solo a noi, visto che ai tifosi ospiti (escluso quelli che vanno in Sud) senza tessera e residenti in regione, è destinata la tribuna laterale scoperta sud a disposizione. Come mai, invece, già in diverse occasioni, risultavano diversi ospiti, molto indesiderati aggiungo io, presenti? Già sorrido per quando ci saranno quell’altri che stanno a 30 km di distanza 🙂

    • perchè purtroppo ad empoli c’enno parecchi tifosi delle strisciate e oltre ad avere questo difetto, c’hanno pure il difetto di essere TIRCHI, indi percui vanno a sedersi nel posto dove costa meno in assoluto, sti tirchiacci

  4. alcune riflessioni:

    -gioca materazzi?
    -magheooò
    -moro>zanetti
    -Cossa che gazzo ghè il triplete?

  5. Claudio, io dico che le fasce saranno la chiave della partita (in positivo o negativo). Se conteniamo Podolski, Shaqiri o chi per loro, anche con raddoppi di Croce e Vecino, possiamo ripartire e fargli molto male!

  6. mi raccomando sbirri, continuate a fare uscire gli ospiti insieme ai locali (unico stadio in italia), così quando inevitabilmente succede casino potete prendere il premio-produzione per le diffide affibbiate.

    ottimo piano, ma la ruota gira.

  7. Per “bosco”: guarda che PURE in maratona inferiore per la partita con la juve erano stati venduti biglietti a dei gobbi non della zona, pensa te: meno male che questi capirono l’antifona e si misero tranquillissimi senza rompere le scatole, come invece non è successo poco piu lontano!! A parte che mi piacerebbe sapere come viene gestito il tutto, è comunque sotto gli occhi di tutti che finchè non avremo (E CIOE’ MAI) uno stadio diviso in TRIBUNA, GRADINATA e DUE CURVE come succede in tutto il mondo civilizzato e non suddiviso in 15 settori tutti slegati fra loro e perciò INGESTIBILI, queste cose succederanno sempre da noi: poi mettiamoci anche il fatto che siamo una piccolissima realtà, oltretutto divisa in due con tantissimi empolesi che siccome si sentono “schiavi di firenze” (loro si non certo chi tifa EMPOLI) tifano la viola e non la squadra della loro città, se non venisse gente da fuori lo stadio non lo riempiresti mai. Bye

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here