Che sia il gesto di un singolo tifoso o che questo voglia portare la voce di mezza maratona poco importa. Quello che importa, quello che fa piacere è che la gente di Empoli, i tifosi azzurri, stanno vivendo un momento importante, che, come sottolineato anche da noi più volte, era da anni che non si viveva.

 

Questo ha fatto si che ieri, uno, cento o mille tifosi, abbiano lasciato sul portone di ingresso dello stadio Castellani, quello da dove entrano atleti, dirigenti e staff tecnico, un foglio di carta dentro una copertina di plastica trasperente, con del semplice scotch per far da sostegno. Poce righe, scritte in modo marcato:

GRAZIE RAGAZZI PER FARCI VIVERE QUESTO SOGNO. FORZA EMPOLI. FORZA MISTER

 

Quello che poi colpisce, se cosi si puo’ dire, è l’affetto e la gratitudine che viene tributata a mister Sarri, riconosciuto come grande condottiero di questo fantastico gruppo che ci ha portato fin qui, stupendoci e regalandoci le gioie che tutti quelli che hanno un po’ d’azzurro dentro stanno vivendo. Era da anni, anche in questo caso va detto, che non c’era una cosi grande affezione verso un tecnico, verso l’allenatore della squadra. Se Spalletti e Salvemini ed il primo Baldini sono ormai nell’olimpo dei cuori empolesi, beh, Maurizio Sarri si sta disegnando una strada davvero importante.

 

Un messaggio, questo, che arriva all’inizio di una settimana fondamentale, quella del primo (e speriamo unico) match point salvezza, perchè archivito questo, allora si che i sogni potrebbero diventare realtà.

 

Nico Raffi

foto: iltirreno

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl giovane azzurro Piu in nazionale Under 17
Articolo successivoNews da Lanciano
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

37 Commenti

  1. Un bel geste, questi ragazzi stanno facendo un vero miracolo. PAreggiare sababto vorrebbe dire salvarsi con 11 giornate d’anticipo, niente male.

    • Perchè solo pareggiare. Una squadra che ha quasi vinto con il Verona, ha lottao alla pari con il Sassuolo a Modena, ha battuto il Livorno, ha pareggiato una partita impossibile con il PAdova, ha vinto a Brescia, Ascoli, ReggioCalabria non può e non deve aver paura, con tutto il rispetto, della Virtus Lanciano. La mentalità per sabato deve essere “vincere, vincere, vincere”. Per favore non parliamo più di salvezza che si mettono a ridere anche i seggiolini azzuri della Maratona (se ci sono sempre)

  2. Davvero un bel gesto..!!
    A pensare con che obbiettivi eravamo partiti e le prime nove giornate che quasi tutti ci davano per dispersi… e’ stata fatta davvero una cosa FANTASTICA!!!
    FORZA EMPOLI!!!!!!!!!!

  3. L’ha messo ostina, muri azzurri,tomai paolo,fanciullacci e il piu’ furbo della compagnia dexter morgan,il cartello di ringraziamento….ahh,che bischeri…

  4. Dopo una partita persa o pareggiata loro subito pronti a dire e’ tutto sbagliato, 4 a quello,3 allo altro, corsi di qua, carli di la, ma andate a cacare,andate

  5. Tu hai spalato mxxxx anche dopo che si e’ incominciato a vincere dopo lanciano, e poi che c’entra il sistema? Contesti,contesti forse non sei neanche in grado di fare bene il tuo lavoro,ammesso che tu ne svolga uno

  6. Un gesto semplice ma importante. C’è entusiasmo in giro, speriamo che la città inizi a tornare allo stadio.

  7. Adesso x completare il grande lavoro, questa società deve far firmare almeno un triennale a mister Sarri. Mi unisco, grazie ragazzi, grazie mister.

  8. É proprio vero erano anni che non si respirava questo clima. Sarri é una parte di questo successo, la squadra é davvero formidabile e Croce e Laurini due acquisti perfetti, dalla C come da tempo non si faceva. Adesso sotto con il Lanciano, non ci illudiamo però ci crediamo.

  9. Francesco pancani scrive il 16/2 dopo ternana empoli:questa gente con macchinoni che devono solo tirare calci a un pallone e falliscano rigori,e non si puo’ giustificare in nessuna maniera.Ora guardate che scrive ora sopra

  10. Sasa, datti una calmata! siamo tutti per l’Empoli! cerchiamo di restare uniti e di portare più gente possibile allo stadio!! invitate amici parenti nipoti! cerchiamo di ricolorare di azzurro il castellani! già arrivare a 5000 mila sarebbe un bel traguardo! diamoci da fare tutti!! da chi ha contestato a chi ha sempre difeso la squadra! ricordatevi che simo tutti sotto lo stesso nome: EMPOLI!!

  11. ha ragione l’empoloide, state calmi, ognuno dice la sua ed è normale che quando le cose vanno male ci sia qualcuno che contesti. Sasa sei un po’ troppo inviperito sembra ti levino i soldi dal portafogli. forza empoli dai noi non ti lasceremo mai !!

  12. Si tabam quando le cose vanno male si contesta ma qualcuno ha scritto che a terni si è sbagliato i rigori apposta perché la società e la squadra non vogliano andare in serie a e comunque contestare al primo errore dopo tante vittorie non è da vero tifoso

  13. Come non è da vero tifoso stare zitti per anni in cui ci hanno preso per i fondelli ed in qualsiasi altra piazza, anche a fucecchio, avrebbero fatto la rivoluzione! Quindi ognuno tifi a modo suo, l’importante è continuare ad esserci, non come i tanti che riempivano lo stadio (basti vedere le foto) e adesso non ci sono più.

  14. Orgogliosi di voi campioni.. quest’anno c è gente che corre, lotta su tutti i palloni e a fine gara ha dato tutto..Non vedo la momento una squadra migliore di noi..
    Grandi ragazzi e un plauso al grande Pampa che con umiltà è tornato ad Empoli e sta facendo molto bene.. in c… chi l’aveva offeso e fischiato.. fui il primo a scrivere nel mercato estivo che bisognava ripartire da lui e tutti ad offendermi.. ah ah mi sono preso una grande soddisfazione verso quei pseudo tifosi che ingiustamente l’hanno fischiato..

  15. Scusate se sciupo il clima che si è creato…secondo me sarri non rientra nei piani di c&c percui speriamo nella a poi prenderanno mourinho

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here