CatturabDopo la parentesi di Udine, con tutti i suoi paradossi, il tifo azzurro torna in trasferta e tornerà quindi a colorarsi di azzurro il settore ospiti.

Non saranno però moltissimi i tifosi che si metteranno in marcia verso la città laziale, che certo non è dietro l’angolo (almeno 3 ore e mezzo di auto), anche perchè il giorno e l’orario sono davvero da anti calcio. Cogliamo anzi l’occasione per ribadire ancora la contrarietà ad alcune collocazioni di determinate gare che sono un vero insulto a chi per passione vuol seguire questo sport ed i propri colori.

 

Saranno un centinaio i tifosi azzurri che domani nel primissimo pomeriggio partiranno con un pullman ed alcuni mezzi privati. La trasferta non è considerata a rischio e per i tifosi azzurri verrà allestito un parcheggio subito dietro la curva sud, quella che farà da settore ospiti.

Pochi o tanti è comunque importante, soprattutto in una gara come quella di domani dove il pubblico di casa proverà a fare la differenza, avere per i ragazzi in campo un punto di riferimento sugli spalti.

 

Redazione PE

CONDIVIDI
Articolo precedenteAnticipi serie A: Sarri fa piangere la Juve, Roma a valanga
Articolo successivoFrosinone-Empoli: le probabili formazioni
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

6 Commenti

  1. Invece per me un centinaio di tifosi per una partita in trasferta alle ore 7 di lunedì non sono assolutamente pochi ma anzi.

  2. Davvero tanta stima!!! Lega calcio vergogna s’è svenduta alle televisioni… Ma alla fine a chi interessa una partita di lunedì alle 19.00???

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here