Dopo la seconda retrocessione consecutiva Tommaso Chelli ha deciso di prendersi una pausa di riflessione. Lo scorso anno era retrocesso dalla serie B alla serie C1 con l’Inter FC, mentre quest’anno, con una dose di sfortuna non indifferente, è retrocesso dalla A alla B con lo Sporting Club Torre.

“Mollo tutto e mi fermo una stagione – ha dichiarato, aggiungendo poi – mi piacerebbe ripartire con una squadra nuova dalla serie C2. Ma per la prossima stagione ho già deciso. Resto fermo, poi a giugno 2010 vedremo”.

 

Adesso lo Sporting Club Torre, che ha il diritto a partecipare alla serie B, è senza allenatore e per evitare la scomparsa di una squadra storica (è stata iscritta per la prima volta nel lontano 1995, ndr) chiunque fosse interessato ad iscriversi con questa squadra alla serie cadetta può farlo recandosi direttamente al Bar Ariston, in via Giusti angolo via del Palazzo a Spicchio-Vinci.

 

M. P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here