giampaoloI pezzi del puzzle si stanno componendo e, salvo sorprese (ricorderete che Marco baroni era dato da tutti come ufficiale sulla panchina prima dell’arrivo di Sarri) il nome del prossimo allenatore dell’Empoli sarà quello di Marco Giampaolo.

Conferme trasversali arrivano anche da Cremona, dove di fatto lui è l’allenatore in carica con un altro anno di contratto in essere.

 

Giampaolo tornerà questa sera dalle vacanze vissute all’estero, ma i contatti con il club grigiorosso non sono mancati, proprio per mettere al corrente la sua attuale squadra che domani, martedi al massimo se ci dovesse essere un ritardo, incontrerà l’Empoli. La Cremonese ha dato il benestare a questo incontro, capendo e non mettendo i bastoni tra le ruote al tecnico che potrebbe seriamente tornare ad allenare in serie A.

Se il colloquio con gli azzurri andrà come ormai sembra che debba andare, Giampaolo dovrà tornare a Cremona e risolvere il proprio contratto. Teoricamente, da quanto ci hanno fatto capire dalla città lombarda, le sue dimissioni non sarebbero a costo zero, essendo inserita una penale per “recesso anticipato da parte del tecnico” e la Cremonese difficilmente rinuncerà a questa. Ma che il divorzio tra Giampaolo ed i grigiorossi sia imminente ce lo confermano ancora da Cremona visto che, stando alle ultime, la cremonese sembra aver già raggiunto un intesa di massima con Fulvio Pea per la sostituzione del tecnico italo-svizzero.

 

In società, a Monteboro, soprattutto il Presidente Corsi continua a sottolineare ale varie testate che lo stanno interpellando in queste ore, che il profilo di Giampaolo è quello giusto e che potrebbe assolutamente non esserci bisogno di incontrare nemmeno un secondo pretendente alla panchina azzurra. i nomi di Rastelli e Marino sono sempre appuntati sui taccuini azzurri ma il dado sembra ormai essere tratto.

 

Alessio Cocchi

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Pagellone di fine anno
Articolo successivoGIOVANISSIMI NAZIONALI | Tanto cuore non basta, è il Genoa che va a Chianciano
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

27 Commenti

  1. Devo dire che mentre Sarri lo conoscevo avendolo seguito ad Arezzo …. Giampaolo ha pelle non mi resta così simpatico e parto un passo indietro …
    Perché personalmente avrei visto meglio un Marco Baroni / Drago / Marino ma come ho sempre detto mi fido di Carli e Corsi Quindi diamo il Tempo a chi arrivera di fare il Proprio Lavoro al Meglio e poi solo a Maggio 2016 sapremo se sarà … una scommessa vinta o no ..

    Magari come ha detto Fabrizio ci porterà un o più giocatori che ci faranno innamorare di loro calcisticamente / a Cremona profili da Empoli non mancheranno e visto mai …
    un nuovo Croce…

    Comunque e sempre forza Empoli e basta.

  2. 1° scelta Boscaglia (la scommessa vincente).
    2° scelta Azorri e Giampieretti (una possibilità).
    3° scelta Pane (economico e grintoso).
    4° Mister Alvini ex Tuttocuoio ora a Pistoia (la più impossibile).

    Chissà perchè Giampaolo? forse lo ha avuto Maccarone a Siena ma allora forse era meglio Beretta…

  3. Bravo taglialo… allo stadio si viene x la maglia e non x gli allenatori.. ma te che ne sai, non avrai mai nemmeno visto l’ empoli giocare in B… stai a casa

  4. Finalmente il prossimo anno torneremo noi 2500 soli in maratona!! È tutto l anno che vengono muniti di telefoni per vedere gli aggiornamenti delle altre partite della juve del milan dell inter e dei violamerda. C era uno che non sapeva che la maratona è stata coperta…..

  5. Jadid non mi convince.
    È troppo ” conosciuto ” x essere Da Empoli.
    Scherzi a parte mi fido della dirigenza
    Vedremo

  6. Lei dice di aver seguito Giampaolo in Lega pro. Io l’ho fatto dalla prima all’ultima partita. Quando è arrivato, la Cremonese era in zona retrocessione e senza un gioco. L’ha portata all’ottavo posto nonostante una serie di infortuni e di arbitraggi approssimativi (la Lega pro è questa…). In un calcio malato come quello italiano, Giampaolo è un grande esempio di professionalità e coerenza (sì, perché ha diverse volte rinunciato a lauti ingaggi per dignità personale). Sono certo che a Empoli non deluderà

  7. Si abboni solo chi ha Empoli nel cuore,il resto state a casa. E non venite neanche quando c’è gli squadroni merde. Solo e sempre forza Empoli e basta.

  8. La scelta dell’allenatore spetta alla società non ai tifosi. Oltretutto Giampaolo ha raggiunto in serie a tre salvezze: con Ascoli Siena e Cagliari. C’è qualcuno che non vuole abbonarsi?? Ce ne faremo una ragione…

  9. Strappa l’ abbonamento …allo stadio si viene x l” Empoli FC 1920 e basta qualunque allenatore ..calciatore e categoria sia… Forza magico Enpoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here