Come sempre, a meno di 24 ore dall’inizio del match vediamo le ultime sia in casa azzurra sia in quella di nostri prossimi avversari.

 

una fase del match di andata finito 1-1L’Empoli di mister Campilongo ha svolto l’ultimo lavoro pregara questa mattina per poi partire subito dopo pranzo alla volta dell’estremo est nazionale. Non ci sono novità rispetto a quanto la settimana ha dato a vedere con le conferme di Dossena tra i pali, Gulan a rilevare Tosto e Saudati la davanti a far coppia con il brasiliano Eder.

Confermato il modulo con il quale Campilongo cercherà di ritrovare punti in trasferta autato anche dal rientro a centrocampo di Valdifiori, giocatore indisensabile alla causa azzurra.

 

Si respira aria di serenità nel ritiro giuliano, rinfrancati sopratutto dall’ultimo successo per 3-0 in casa dell’Albinoleffe. Arrigoni recupera Scurto che quindi sarà al centro della difesa alabardata, nel 4-4-1-1 che lo vedrà affiancare Cottafava, anche lui reduce da una settimana un po’ tribolata. In attacco il solo Della Rocca che però avrà un passo dietro l’ex azzurro Pasquato dal quale ci dovremo aspettare una prestazione maiuscola. In campo anche l’altro ex Sabato. Nella conferenza stampa di presentazione al match il tecnico della Triestina ha definito avvincente il match con gli azzurri, che come sottolinea lo stesso allenatore ex Bologna, la sua squadra dovrà stare particolarmente attenta anche alla legge dei grandi numeri poichè gli azzurri non potranno perderle tutte fuori casa e dieci sono già tante, noi speriamo che sia profeta.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

CALDERONI DOSSENA
NEF VINCI
COTAFAVA ANGELLA
SCURTO STOVINI
SABATO GULAN
COLOMBO MARIANINI
PANI MUSACCI
STANKOVI VALDIFIORI
SILIGARDI VANNUCCHI
PASQUATO EDER
DELLA ROCCA SAUDATI

 

A.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here