Andando a cercare notizie sulle giovanili azzurre nei siti specializzati abbiamo trovato una gradita sorpresa di cui vogliamo dar conto ai nostri lettori.

La Primavera dell’Empoli ha partecipato (e vinto!) alla “1° Edizione della Toscana Football club”, organizzata dalla Società specializzata in organizzazione di eventi “L’arte dello sport” e che si è svolta dal 1 al 3 settembre nelle provincie di Pistoia, Prato e Firenze e più precisamente nei Comuni di Agliana, Montemurlo, Vernio e Firenze (quartiere Galluzzo.).

Insieme agli azzurri di mister Melis hanno partecipato le squadre Primavera di Atalanta, Grosseto, Prato, Siena, Livorno e Udinese oltre alle formazione Juniores del Montecelio (Roma).

E’ stato proprio contro i romani che gli azzurri hanno disputato la prima gara, andando prima sotto per 0-1 e rimontando poi nella ripresa con gol di Rovini su punizione (67’) e Tempesti (89’).

Nella gara successiva i ragazzi di Melis hanno affrontato il Siena: 1-1 dopi i tempi regolamentari (gol del bianconero Rosseti al 10’ e pareggio di Rugani al 15’). Ai rigori vince l’Empoli per 6-4.

In Finale gli azzurri hanno affrontato e battuto l’Atalanta col punteggio di 2-1: gol di Saccà e raddoppio di Rugani, gol della bandiera per i nerazzurri ad opera di Gagliardini.

L’Empoli sbanca anche con le premiazioni individuali: Vittorio Tosto, ex azzurro fini a due stagioni fa, ha premiato MATTEO SACCA’ quale miglior giocatore del Torneo. E poi Gigi Riccio, ex giocatore di Sassuolo, Piacenza e Pistoiese ha premiato il capocannoniere della manifestazione ovvero RUGANI DANIELE: un difensore vince il titolo di cannoniere in un Torneo!! Sembra strano ma non per chi conosce Daniele e sa quante volte il difensore doppiamente azzurro (dell’Empoli e della Nazionale di categoria) abbia il “vizietto” del gol.

Complimenti a mister Melis ed ai ragazzi: una buona iniezione di fiducia per l’avvio del Campionato che partirà il prossimo sabato.

 

Fabrizio Fioravanti