Anticipo serale: Milan 1 Fiorentina 0

Anticipo serale: Milan 1 Fiorentina 0

Il Milan batte 1-0 la Fiorentina nel secondo anticipo della 36esima giornata di Serie A. A decidere l’incontro è il rigore segnato nella ripresa da Ronaldinho, assoluto protagonista del match. Una vittoria nel complesso meritata per i rossoneri che tirano un sospiro di sollievo per

Il Milan batte 1-0 la Fiorentina nel secondo anticipo della 36esima giornata di Serie A. A decidere l’incontro è il rigore segnato nella ripresa da Ronaldinho, assoluto protagonista del match. Una vittoria nel complesso meritata per i rossoneri che tirano un sospiro di sollievo per la Champions League, mentre i viola incassano il terzo ko consecutivo.

Partono meglio gli ospiti che sfiorano subito il vantaggio con Montolivo, bravo Dida a parare. Poi sale in cattedra progressivamente il Milan, trascinato dall’ispirato Ronaldinho, creando diverse occasioni da rete. Il ‘gaucho’ entra in tutte le azioni più pericolose, facendo sobbalzare i tifosi sugli spalti coi suoi dribbling ubriacanti. Lui e Huntelaar vanno vicinissimi al gol più volte, ma per imprecisione o per i miracoli di Frey, la palla non entra e si va all’intervallo ancora sullo 0-0, che sta decisamente più stretto ai rossoneri.

Stesso copione nella ripresa, col Diavolo a tenere in mano le redini del gioco e lanciare l’assalto alla porta avversaria. Il fortino viola però resiste ai continui attacchi di Ronaldinho e compagni, che danno spettacolo ma non riescono a pescare il jolly. La svolta arriva alla mezz’ora, quando Kroldrup atterra Borriello in area provocando il rigore trasformato da Dinho. San Siro esplode di gioia per un gol meritato, che soprattutto scaccia i brutti pensieri in zona Champions.

Nelle battute conclusive la squadra di Prandelli le prova tutte per pareggiare (espulso Ambrosini) ma alla fine è il Milan a portarsi a casa tre punti d’oro che valgono l’Europa che conta senza i preliminari. La Fiorentina invece incappa nella terza sconfitta di fila e praticamente dice addio anche all’Europa League.

 

M.dL.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy