Genova sotto choc! Ancora alluvione: ancora vittime!

Genova sotto choc! Ancora alluvione: ancora vittime!

La partita Genoa-Inter rinviata a data da destinarsi   A poche centinaia di metri dal quartiere Marassi, dove si trova lo stadio Ferraris e teatro calcistico di Genoa e Sampdoria, va in scena un vero e proprio cataclisma meteorologico. Nella notte inizia a cadere una fortissima pioggia, che si tr

La partita Genoa-Inter rinviata a data da destinarsi

 

A poche centinaia di metri dal quartiere Marassi, dove si trova lo stadio Ferraris e teatro calcistico di Genoa e Sampdoria, va in scena un vero e proprio cataclisma meteorologico. Nella notte inizia a cadere una fortissima pioggia, che si trasforma in un vero e proprio nubifragio. Così succede che, dopo Roma, la lunigiana e le Cinque Terre, nel giro di meno di un mese va in scena la quarta alluvione in Italia. E’ Genova questa volta ad essere colpita.

 

La Bomba d’Acqua si scatena poi nella tarda mattinata e fa straripare due torrenti, uno di questi il torrente Bisagno esce dal proprio letto e distrugge un intero quartiere. nel giro di pochi minuti vengono travolti negozi, auto e la furia delle acque fa saltare tutto: luce elettrica e perfino molti impianti del gas.

 

Purtroppo si contano anche 6 vittime e l’allerta meteo purtroppo non è finita. Su Genova e su gran parte della Liguria, secondo le previsioni degli esperti, potrebbe abbattersi una ulteriore “Bomba d’acqua”. L’allerta è stata diffusa per tutto il Centro Nord, in particolare per il Piemonte, ma anche per Lombardia, Emilia Romagna e Toscana e perdurerà almeno fino a tutta la domenica.

 

La partita Genoa-Inter, in programma per domenica prossima alle ore 12.30, è stata annullata e verrà recuperata a data da destinarsi.

 

 

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy