Il posticipo ai rossoneri

Il posticipo ai rossoneri

I rossoneri superano di misura il Napoli nel posticipo della 10a giornata di Serie A e si portano da soli in testa alla classifica. E’ un autogol di Denis, a quattro minuti, dal 90′ a consegnare la vittoria al MIlan. Espulso Maggio; Kakà sbaglia un rigore due minuti prima del gol vittoria

I rossoneri superano di misura il Napoli nel posticipo della 10a giornata di Serie A e si portano da soli in testa alla classifica. E’ un autogol di Denis, a quattro minuti, dal 90′ a consegnare la vittoria al MIlan. Espulso Maggio; Kakà sbaglia un rigore due minuti prima del gol vittoria.

 

Rossori nuovamente in testa da soli a quattro anni e mezzo di distanza dall’ultima volta. Il Napoli di un grande Lavezzi perde con onore, e dimostra ancora una volta di essere la vera meteora impazzita di un campionato mai così incerto come quest’anno.

 

 

 

MILAN (4-3-2-1): Abbiati; Zambrotta, Bonera, Favalli (Kaladze dal 30′ s.t.), Jankulovski; Gattuso, Seedorf, Ambrosini (Pato dal 15′ s.t.); Kakà, Ronaldinho; Borriello (Inzaghi dal 26′ s.t.). (Dida, Antonini, Emerson, Flamini). All: Ancelotti

NAPOLI (3-5-2): Iezzo; Santacroce (Pazienza dal 10′ s.t.), Cannavaro, Contini; Maggio, Blasi (Russotto dal 43′ s.t.), Gargano, Hamsik (Aronica dal 1′ s.t.), Mannini; Lavezzi, Denis. (Navarro, Rinaudo, Montervino, Pià). All. Reja

 

MARCATORE: Ronaldinho al 41′ s.t.

 

M.dL.

 

nel video il gol della vittoria rossonera commentato da Pellegatti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy