La Juventus cala il poker a Roma

La Juventus cala il poker a Roma

(Fonte: Gazzetta.it)   ROMA-JUVENTUS  1-4 Anticipo della 29ª combattuto. Al 33′ gran gol del bianconero Iaquinta che raddoppia al 10′ della ripresa dopo che Loria aveva pareggiato per i giallorossi. Al 23′ grande incornata dello svedese Mellberg, al 29′ capolavoro del ceco Nedved. &nb

(Fonte: Gazzetta.it)

 

ROMA-JUVENTUS  1-4

Anticipo della 29ª combattuto. Al 33′ gran gol del bianconero Iaquinta che raddoppia al 10′ della ripresa dopo che Loria aveva pareggiato per i giallorossi. Al 23′ grande incornata dello svedese Mellberg, al 29′ capolavoro del ceco Nedved.

 

ROMA, 21 marzo 2009 – L’Olimpico è già in clima partita. I cancelli sono stati aperti alle 18 e i tifosi giallorossi hanno già riempito la curva sud. Ne sono attesi circa 50mila, con una nutrita rappresentanza di tifosi della Juve.
OBBLIGATO – Luciano Spalletti non ha praticamente scelta. Il giovane brasiliano Filipe sarà titolare nel centrocampo a tre con Brighi e Tonetto, mentre il giovane Crescenzi, altro candidato a partite titolare, va in panchina. Il modulo è un 4-3-2-1, con Loria in difesa accanto a Mexes e Vucinic davanti supportato da Menez e Baptista. Doni non è al meglio per un problema alla schiena, ma il portiere brasiliano è in campo.
GIOVINCO C’E’ – Dopo la grande prova contro il Bologna, Sebastian Giovinco ha convinto Claudio Ranieri, che lo schiera dal 1′. Ma il sacrificato non è Hasan Salihamidzic, ma Pavel Nedved. La formica atomica agisce a sinistra, pronto a supportare Del Piero e Iaquinta, preferito a Trezeguet. Confermata la conmposizione degli altri reparti, con la coppia Tiago-Poulsen in mediana e Chiellini accanto a Mellberg in difesa.
LA PARTITA – Match combattuto e vivace, anche se povero di grandi occasioni. Al 34′ gran gol di Iaquinta. A inizio ripresa pareggio in girata di Loria: 1-1. Ma al 10′ è ancora Iaquinta, di testa, a riportare avanti la Juventus: 1-2. Al 23′ corner di Del Piero e gran gol di testa di Mellberg: 1-3. Al 29′ capolavoro al volo di sinistro di Pavel Nedved, entrato al posto di Giovinco.

CATANIA-LAZIO  1-0

 

Gli uomini di Zenga vincono 1-0 grazie a un gol di Paolucci e si allontanano dalla zona calda. Prova tutta grinta dei siciliani, mentre gli ospiti si sono resi pericolosi in rare occasioni. Bizzarri para un rigore a Pandev.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy