La sesta di A

La sesta di A

Alla sesta giornata del massimo campionato succede davvero di tutto e si assiste ad un turno davvero spettacolare e rocambolesco.  La classifica si accorcia, ed il campionato diventa bello e pazzo come da anni non era.  Oggi sono state sconfitte anche Napoli e Juventus, le ultime ad e

Alla sesta giornata del massimo campionato succede davvero di tutto e si assiste ad un turno davvero spettacolare e rocambolesco.

 La classifica si accorcia, ed il campionato diventa bello e pazzo come da anni non era.

 Oggi sono state sconfitte anche Napoli e Juventus, le ultime ad essere ancora imbattute. Il Napoli ci prova a Genoa con Lavezzi in gol dopo pochi secondi che sembra scaricare la rabbia di Lisbona, ma poi viene destabilizzato dalle grandi giocate del principe Milito.

Un capitolo apparte va dedicato alla gara della Juve, e non in toto perchè cade in casa davanti al Palermo, ma perchè il gol vittoria dei rosanero ha dentro tanto tanto Empoli. Ha realizzarlo è il giovane talentuoso Levan Mchedilidze, interamente di propietà della nostra società, che propio quest’estate alla fine di una strana situazione che d’improvviso si è venuta a creare ed ha visto appunto il passaggio in prestito del georgiano alla corte di ZampariniComplimenti quindi a Levan per il suo primo gol in serie A, e chissà che magari gia dal prossimo anno non lo si possa rivedere in casacca azzurra.

 

 L’Udinese raggiunge Inter e Lazio in testa alla classifica grazie a una doppietta di Quagliarella. La Roma continua a deludere i propri tifosi, ed eccezion fatta per la gara di champions continua a perdere fuori casa, oggi, come successe lo scorso anno cade a Siena

Vincono Atalanta (4-2 alla Samp) e, cosi magari dopo i fischi ritornerà nell’alto dei cieli, la Fiorentina (2-0 contro il Chievo, per i viola primo successo in trasferta). Pari fra Reggina e Catania. 

Il posticipo tra Cagliari e Milan finisce 0-0. 

 

Questi tutti i risultati di giornata:

 

Atalanta-Sampdoria  4-2
7′ pt Cassano (S), 35′ Floccari (A), 39′ pt Garics (A), 9’st rig. Cassano (S), 33′ st Floccari (A), 38′ st Doni (A)

Chievo-Fiorentina 0-2
32′ pt Kuzmanovic (F), 29′ st Gilardino (F)

Genoa-Napoli 3-2
1′ pt Lavezzi (N), 44′ pt Papastathopoulos (G), 7′ st Palladino (G), 28′ st Milito (G), 30′ st Denis (N)

Juventus-Palermo 1-2
24′ pt Miccoli (P), 39′ Del Piero (J), 36′ st Mchedilidze (P)

Reggina-Catania 1-1
24′ st Paolucci (C), 35′ st Costa (R)

Siena-Roma 1-0
46′ pt Frick (S)

Udinese-Torino 2-0
44′ pt Quagliarella (U), 32′ st Quagliarella (U)

Cagliari-Milan 0-0 

GIOCATE IERI

Lazio-Lecce 1-1 
26′ pt Tiribocchi (Le), 44′ st S. Inzaghi (La)

Inter-Bologna 2-1 

25′ pt Ibrahimovic (I), 5′ st rig. Adriano (I), 11′ st Moras (B)

La classifica:

 

Lazio, Inter e Udinese 13 punti; Palermo e Atalanta 12; Napoli e Catania 11; Fiorentina e Milan 10; Juventus e Genoa 9; Lecce e Siena 8; Roma 7; Torino e Chievo 5; Sampdoria 4; Bologna 3; Reggina 2; Cagliari 1;

 

A.C.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy