Ranieri: vendetta compiuta, la Juventus va ko

Ranieri: vendetta compiuta, la Juventus va ko

Giocati i due anticipi della seconda giornata del girone di ritorno del campionato di serie A.   Nel pomeriggio il Catania ha steso un rimaneggiato Parma. Gli etnei hanno vinto 3-0 con gol di Mascara al 15′, che ha pure sbagliato un calcio di rigore, quindi Martinez al 26′ della ripresa e Morim

Giocati i due anticipi della seconda giornata del girone di ritorno del campionato di serie A.

 

Nel pomeriggio il Catania ha steso un rimaneggiato Parma. Gli etnei hanno vinto 3-0 con gol di Mascara al 15′, che ha pure sbagliato un calcio di rigore, quindi Martinez al 26′ della ripresa e Morimoto a tredici minuti dal termine.

Con questo successo il Catania raggiunge quota 19 punti, ad una sola lunghezza dal Bologna a quota 20.

 

Alessandro Del Piero e Francesco Totti: segnano entrambi, ma vince la RomaIn serata invece è andato in scena la grande sfida tra Roma e Juventus. Claudio Ranieri è tornato all’Olimpico di Torino per affrontare la sua ex squadra.

 

Il primo tempo, piuttosto equilibrato, si chiude in parità sullo 0-0. Gara giocata su livelli agonistici molto alti. Luca Toni esce dal campo infortunato, al suo posto entra Totti.

 

Al 6′ della ripresa la Juventus passa in vantaggio con un sinistro velenoso di Alessandro Del Piero. I giallorossi non ci stanno e si riportano in attacco. Il pareggio della Roma lo mette a segno proprio Totti su rigore al 23′.

La Juventus cerca di fare la partita, ma la Roma è ben organizzata e riparte con azioni ficcanti e voloci. Al 38′ Buffon è costretto ad uscire alla disperata su Riise. Il portiere bianconero atterra l’inglese: per il numero uno bianconero e della Nazionale è espulsione.

 

La Juve resta in dieci, la Roma vuole vincere e la squadra di Ranieri ci riesce davvero segnando il gol vittoria in pieno recupero con Riise.

 

Con questo successo la Roma vola a 38 punti, ad otto lunghezze dalla capolista Inter, e a due punti dal Milan: e domani si gioca proprio il grande derby milanese. Il campionato potrebbe improvvisamente infiammarsi.

 

T. C.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy