Serie A – La 19ima giornata

Serie A – La 19ima giornata

In sintesi… – Match clou a Firenze per Fiorentina-Bari, i viola alla caccia di un posto Champions e i pugliesi, vera rivelazione del campionato, che quasi archiviata la pratica-salvezza provano a testarsi per capire se sono da Europa. I pugliesi giocano bene e vanno in vantaggio con Barreto,

Barreto in gol per il Bari a FirenzeIn sintesi… – Match clou a Firenze per Fiorentina-Bari, i viola alla caccia di un posto Champions e i pugliesi, vera rivelazione del campionato, che quasi archiviata la pratica-salvezza provano a testarsi per capire se sono da Europa.

I pugliesi giocano bene e vanno in vantaggio con Barreto, raggiunti dai viola con Mutu, continuano a macinare gioco e si rendono pericolosi con l’ex empolese Almiròn e poi con l’ex del Cittadella Meggiorini, che colpisce un clamoroso palo. Bari in dieci dal 12′ della ripresa per l’espulsione (doppia ammonizione) dell’argentino Almiròn. La Fiorentina solo in superiorità numerica inizia a prendere l’iniziativa: annullato un gol per netto fuorigioco a Gilardino, ci pensa Castillo allo scoccare della mezzora a portare in vantaggio i toscani ribadendo in rete la respinta della traversa su una micidiale conclusione di Montolivo. Poi proprio Castillo si fa espellere per un brutto fallo su Kamatà e viene così ristabilita la parità numerica in campo. Assalto finale del Bari, fischiato un fuorigioco inesistente a Meggiorini con l’attaccante lanciato a rete, la Fiorentina con un pò di fortuna resiste e porta a casa tre punti importantissimi. Gara comunque falsata dall’espulsione di Almiròn.

 

Torna a vincere anche il Genoa che batte 2-0 il Catania: i siciliani sono sempre più impelagati nella zona retrocessione.

 

Bene il Livorno: un gol per tempo (Tavano e Lucarelli) per il 2-1 al Parma, che comunque riapre la partita con Dzemaili, ma al “Picchi” finisce con il successo dei labronici; grande passo in avanti verso la salvezza.

Il Napoli si proietta in zona Champions, grazie al gol di Denis e al successo sulla Samp.

Paura di perdere al “Friuli” tra Udinese e Lazio: dopo il botta e risposta iniziale, torna al gol Di Natale e segna la terza rete consecutiva con la maglia laziale Floccari; finisce 1-1.

Infine da sottolineare l’impresa del Cagliari, corsaro a Bologna con una rete di Matri, i felsinei sempre più in zona retrocessione.

 

I risultati e i marcatori – Vediamo i risultati e i marcatori.

Bologna – Cagliari 0-1

21′ Matri (C);

 

Fiorentina – Bari 2-1

25′ Barreto (B), 38′ Mutu (F), 74′ Castillo (F);

 

Genoa – Catania 2-0

36′ Mesto (G), 67′ Sculli (G);

 

Livorno – Parma 2-1

23′ Tavano (L), 62′ Lucarelli (L), 67′ Dzemaili (P);

 

Napoli – Sampdoria 1-0

71′ Denis (N);

 

Palermo – Atalanta 1-0

70′ Cavani -rig- (P);

 

Udinese – Lazio 1-1

16′ Floccari (L), 27′ Di Natale (U);

 

Stasera: (ore 20.45) Juventus-Milan

Giocate ieri: Roma-Chievo 1-0 e Inter-Siena 4-3;

 

La Classifica:

Inter 45

Milan** 34

Juventus* 33

Napoli 33

Roma 32

Palermo 30

Fiorentina 30

Parma 28

Bari* 27

Genoa* 27

Cagliari* 27

Sampdoria 26

Chievo 24

Livorno 21

Lazio 20

Udinese* 19

Bologna* 16

Catania 15

Atalanta* 13

Siena 12

 

**due gare in meno;

*una gara in meno;

 

La Classifica Marcatori:

12 Reti: Di Natale (Udinese);

11 Reti: Milito (Inter);

9 Reti: Gilardino (Fiorentina), Matri (Cagliari) e Totti (Roma);

8 Reti: Eto’o (Inter), Maccarone (Siena), Hamsik (Napoli), Pazzini (Sampdoria);

7 Reti: Pato (Milan), Quagliarella (Napoli), Trezeguet (Juventus);

 

A seguire tutti gli altri marcatori; 

 

A cura di Gabriele Guastella 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy