SERIE C | A segno gli ex Rovini (Pistoiese) e Mancosu (Lecce)

SERIE C | A segno gli ex Rovini (Pistoiese) e Mancosu (Lecce)

Brutta situazione per il Prato dell’ex Ciccio Tavano, mentre il Tuttocuoio cade in casa con il Giana Erminio. Nel Girone B Venezia capolista solitario, alle sue spalle il Parma tiene il passo. Male il Catanzaro dell’ex Mario Somma: vi proponiamo la conferenza dopo gara.

GIRONE B – Dopo un avvio all’insegna dell’equilibrio le forze nel raggruppamento Nord Est si stanno lentamente delineando. Il Venezia di Pippo Inzaghi è già da solo al comando della classifica con 14 punti dopo il successo per 2-0 contro il Lumezzane, alle sue spalle tengono il passo il Pordenone (4-2 sul campo della Maceratese, ndr), la Sambenedettese (1-0 a Forlì), il Bassano Virtus (4-0 al Santarcangelo), il Feralpi Salò (2-1 a Mantova) e soprattutto il Parma che con Evacuo vince 1-0 al Tardini contro l’AlbinoLeffe. Classifica: Venezia 14, Pordenone 13, Sambenedettese 12, Bassano Virtus e Parma 11, Gubbio e Feralpi Salò 10.

 

GIRONE A – Eccoci al raggruppamento delle toscane. Iniziamo con il bel successo della Pistoiese: 3-0 nel derby contro la Carrarese, gol dell’ex azzurro Rovini al minuto 86′, rete del definitivo tris arancione. Clamoroso tonfo del Livorno sul campo dell’Olbia: gli amaranto cadono sul campo dei “bianchi” ad un minuto dalla fine, al termine di una partita dai toni tecnici molto bassi. Cade in casa il Tuttocuoio: il Giana Erminio Gorgonzola si rivela avversario ostico per i neroverdi. Sorride il Siena che vince il derby di Prato per 2-1: a proposito di Prato, per la squadra dell’ex Tavano è davvero crisi profonda. Male anche il Pontedera sconfitto 1-0 a Piacenza dalla Pro, mentre l’altro Piacenza fa il colpaccio della domenica andando a vincere sul campo della Cremonese degli ex Lucchini e Moro per 2-1. Il derby Lucchese-Arezzo termina 2-2: non basta ai rossoneri il doppio vantaggio, nel finale gli ospiti recuperano nel giro di pochi minuti. L’Alessandria vince con il classico punteggio di 2-0 contro il Como e prende il largo in classifica. Classifica: Alessandria 18, Cremonese 13, Viterbese 12, Arezzo 11, Livorno, Renate e Giana Erminio Gorgonzola 10.

 

Marco-Mancosu-Empoli-1
Marco Mancosu (Lecce) ai tempi di Empoli

GIRONE C – Il Lecce degli ex Caturano e Mancosu (a segno al 67′ per la rete del momentaneo 0-1, ndr) vince sul campo del Siracusa per 2-0 e riprende la marcia promozione. Il Foggia però non perde un colpo: i satanelli vincono 2-0 il derby con il Taranto e restano al comando a punteggio pieno. Poker del Matera sul campo della Virtus Francavilla (1-4), colpaccio dell’Akragas Agrigento con il successo per 1-0 sul campo del Catania: etnei sempre ultimi a -1 in classifica. Bene il Messina dell’ex Musacci che vince 1-0 sul campo Catanzaro dell’ex Mario Somma. Classifica: Foggia 18, Lecce 16, Matera 14, Juve Stabia 13, Cosenza e Casertana 10.

 

Vi proponiamo l’intervista di Mario Somma al termine di Catanzaro-Messina 0-1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy