SERIE C | Caturano-show! L’ex Empoli ancora a segno con una doppietta. E Shekiladze “vola” con il Tuttocuoio.

SERIE C | Caturano-show! L’ex Empoli ancora a segno con una doppietta. E Shekiladze “vola” con il Tuttocuoio.

Lecce gongola con le reti del pupillo cresciuto nel vivaio azzurro. Il Tuttocuoio sale al quarto posto con le reti del georgiano cresciuto all’ombra di Levan Mchedlidze. In gol anche gli ex Del Nero e Giacomo Risaliti. Espulso Musacci.

Turno infrasettimanale per la Serie C-Lega Pro, ed impegno ravvicinato anche per la nostra rubrica, tra l’altro a metà, visto che si sono giocate solo le gare dei gironi A (quello delle toscane, ndr) e C. Altra copertina d’obbligo per Salvatore Caturano (foto grande): altra doppietta per l’ex Empoli, oggi al Lecce, che segna altre due reti (al Catanzaro dell’ex Somma, ndr) dopo quelle di domenica scorsa a Melfi.

 

Irakli Shekiladze Empoli
Irakli Shekiladze (Tuttocuoio) in azione con la maglia azzurra

GIRONE AIrakli Shekiladze sempre più leader del Tuttocuoio: il georgiano, cresciuto nell’Empoli, segna una delle due reti con cui neroverdi strapazzano la Lucchese e ora il club di Ponte a Egola sogna una stagione da protagonista inaspettato; quarto posto alle spalle delle big di lusso Alessandria (capolista a punteggio pieno che supera di misura anche l’Arezzo, ndr), Cremonese secondo a quota dieci, e Livorno vittorioso di misura con un gol nel finale in quel di Novara (campo neutro, ndr) dove gioca in “casa” il Como. Il Prato rimedia una clamorosa scoppola contro l’ex fanalino di coda Carrarese: finisce 4-0 per i padroni di casa, che aprono le marcature con l’ex Empoli Simone Del Nero. Il derby Pistoiese-Pontedera termina 1-1: al 17′ del primo tempo il gol del definitivo pari lo mette a segno l’ex azzurrino Giacomo Risaliti. Il Siena impatta in casa contro la Lupa Roma per 0-0, e resta nelle sabbie mobili della classifica. Classifica: Alessandria 12, Cremonese 10, Livorno 9, Tuttocuoio 8.

 

musacci
Gianluca Musacci (Messina)

GIRONE B – Il big match, fino a pochi anni fa anche in Serie A, tra Reggina e Catania termina 1-1. Già detto della doppietta di Caturano, resta da raccontare l’espulsione diretta dell’ex Gianluca Musacci in Juve Stabia-Messina 2-1. Il centrocampista del Messina lascia i compagni in dieci al 19′ del secondo tempo, ma il team peloritano, ottimamente costruito l’estate scorsa dal DS Vittorio Tosto, ex terzino dell’Empoli, non ha sfigurato anzi ha davvero giocato bene, e lo ha fatto fino alla fine anche dopo essere rimasto in dieci uomini. Da segnalare il successo del Cosenza sul Melfi per 3-0. Classifica: Lecce 12, Matera 10, Foggia e Juve Stabia 9.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy