Serie C | In gol gli ex Caturano (doppietta!) e Cesaretti: Lecce e Santarcangelo volano

Serie C | In gol gli ex Caturano (doppietta!) e Cesaretti: Lecce e Santarcangelo volano

A segno anche gli ex Empoli Del Nero (Carrarese) e Rovini (Pistoiese): ma canarini e arancioni sono comunque battuti a domicilio. Deludono le big Siena e Livorno.

Seconda giornata nei tre gironi di Serie C: ancora emozioni forti, ancora gol… ancora ex azzurri sugli scudi.

 

GIRONE C – Su tutti sicuramente c’è Salvatore Caturano (in foto d’apertura). L’ex Empoli segna una doppietta in Lecce-Akragas Agrigento 4-1: i salentini calano il poker e volano in testa alla classifica a punteggio pieno in compagnia del Foggia, vittorioso nel posticipo del lunedi pomeriggio per 2-1 sul campo del Siracusa. Restando nel girone sud da segnalare il successo rotondo (2-0) con cui la Reggina vince il “Derby dello Stretto” contro il Messina. Il Taranto vince a Cosenza 1-0, mentre la Juve Stabia supera addirittura 4-0 il Melfi. Classifica che vede la coppia Lecce e Foggia a quota 6, poi Matera, Taranto e la sorpresa Vibonese a quota 4.

 

rovini-int-300x181
Emanuele Rovini ai microfoni di PianetaEmpoli

GIRONE A – Analizziamo il girone delle toscane. Partiamo dalle delusioni, che sono tante. La prima: il Siena battuto in casa dal Giana Erminio Gorgonzola per 2-1. Giana Erminio che è però in testa alla classifica a punteggio pieno con l’Alessandria: i grigi hanno rifilato tre sberle al Livorno, e qui c’è la seconda grossa delusione. Al di là della sconfitta, che ad Alessandria ci può stare, è la prestazione a far venire cattivi pensieri al popolo amaranto. Delusioni anche in casa Pistoiese, a cui non basta il gol dell’ex Empoli Emanuele Rovini; gli arancioni sono sconfitti in casa dalla Pro Piacenza per 1-2. Altra sconfitta, e pure tra le mura amiche, per la Carrarese: ai canarini, che sono sempre fermi a quota zero in classifica, non basta il gol con cui passano in vantaggio dell’ex Empoli Simone Del Nero; l’Arezzo ribalta tutto e porta l’intera posta in palio. Male, decisamente male, il Prato dell’uomo dei record azzurri Francesco Tavano: i lanieri sono sconfitti sul campo del Racing Roma per 1-0. Positivo 2-2 esterno della Lucchese sul non facile campo dell’Olbia, mentre il Tuttocuoio fa 0-0 in casa contro la Viterbese. Classifica: Alessandria e Giana Erminio Gorgonzola 6 punti, Arezzo, Piacenza e Cremonese 4.

 

cesaretti2
Cesaretti ai tempi di Empoli

GIRONE B – Chiudiamo la rassegna dei tre gironi con il girone nord. Sugli scudi certamente l’ex Empoli Christian Cesaretti. Al 14′ del secondo tempo segna il gol che da il via al successo del Santarcangelo sul campo del Fano per 2-0. In questo girone si segnala il successo, non facile e complicato, del Parma per 1-0 sul Lumezzane: il gol vittoria (splendida rovesciata di Calaiò, ndr) arriva solo a poco più di cinque minuti dalla fine. I ducali agganciano in classifica il Venezia: gli uomini di Pippo Inzaghi pareggiano 0-0 a Mantova.

Oltre al Gubbio (vittorioso di misura sul Sudtirol, ndr), sorridono il Pordenone che vince a Forlì per 2-0, la Reggiana che strapazza l’Ancona per 4-0 e soprattutto la Sambenedettese, che fa suo il derby, pur giocato in trasferta, contro la Maceratese per 2-1. Classifica: Santarcangelo 6 punti, Pordenone, Gubbio, Bassano Virtus, Venezia e Parma 4.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy