SERIE C | Un talento scuola Empoli frena la corsa del Livorno: gol pesante di Andrea Gemignani

SERIE C | Un talento scuola Empoli frena la corsa del Livorno: gol pesante di Andrea Gemignani

GIRONE A: la Lucchese fa suo il derby con il Pontedera (2-0). GIRONE B: ancora ko il Parma, Pordenone vola in testa. GIRONE C: il Lecce di Caturano si isola al comando.

GIRONE B – Cade ancora il Parma: i ducali perdono 2-1 sul campo dell’Ancona; stasera il Venezia affronta in un super derby il Padova. Sfida d’alta quota che potrebbe, in caso di successo, lanciare definitivamente in orbita i lagunari. Il Gubbio passeggia a Mantova (3-0), il Santarcangelo sul Modena (2-0), mentre il Feralpi Salò vince 2-1 a Bassano. Infine successo del Pordenone per 2-1 sul Fano. Classifica: Pordenone e Reggiana 30, Venezia 29, Sambenedettese e Gubbio 28, Bassano Virtus 26, Padova e Parma 25.

 

GIRONE A – Eccoci al girone delle toscane. Clamoroso tonfo della Cremonese degli ex Lucchini e Moro sul campo della Lupa Roma (1-2), non ne approfitta il Livorno che impatta in casa con il Pontedera (1-1) che era pure passato in vantaggio con un ragazzo scuola Empoli Andrea Gemignani al 37′ del primo tempo (vedi foto, ndr), mentre seppure di misura l’Alessandria ne approfitta eccome vincendo 1-0 a Prato. Il derby Pro Piacenza-Piacenza viene vinto dal Piacenza per 1-0: nella Pro rinviato ancora il debutto dell’ex Empoli Nicola Pozzi. Tuttocuoio-Como termina 1-1, la Carrarese cade sul campo della Viterbese per 2-1, nonostante i canarini fossero andati in vantaggio per primi. Il Siena in rimonta pareggia sul campo del Renate (1-1), la Lucchese vince per 2-0 il derby con la Pistoiese: bene tra i rossoneri il prestito dall’Empoli Dermaku. Venerdi nell’anticipo pareggio esterno dell’Arezzo (0-0) sul campo del Giana Erminio Gorgonzola.

Classifica: Alessandria 39, Cremonese 33, Livorno e Arezzo 26, Piacenza 25, Viterbese e Renate 23, Giana Erminio Gorgonzola 22.

 

GIRONE C – Chiudiamo con il girone sud. Il Lecce dell’ex Caturano vince 1-0 il derby sul campo del Taranto e si isola al comando della classifica, approfittando del pareggio (1-1) tra Matera e Juve Stabia, e del mezzo passo falso casalingo del Foggia contro la Casertana: 1-1 anche qui con i satanelli padroni di casa che chiudono in nove uomini. La Paganese vince 2-0 con l’Akragas Agrigento, il derby calabrese tra Catanzaro e la Reggina dell’ex Coralli termina 1-1.

Classifica: Lecce 32, Foggia 30, Juve Stabia 29, Matera 26, Cosenza 23, Virtus Francavilla 22, Fondi (-1) 21, Monopoli, Casertana (-2) e Andria 19.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy