Serie A – Crollo Samp, si avvicina lo spettro “serie B”

Serie A – Crollo Samp, si avvicina lo spettro “serie B”

Nel terzo anticipo della ventottesima giornata del campionato italiano di Serie A si verifica il clamoroso tonfo della Sampdoria al cospetto del Cesena. Una sconfitta dei blucerchiati, nel proprio campo, talmente inattesa che riapre incredibilmente tutti i giochi in chiave salvezza. Adesso la stessa

Nel terzo anticipo della ventottesima giornata del campionato italiano di Serie A si verifica il clamoroso tonfo della Sampdoria al cospetto del Cesena. Una sconfitta dei blucerchiati, nel proprio campo, talmente inattesa che riapre incredibilmente tutti i giochi in chiave salvezza. Adesso la stessa Sampdoria ferma a quota 31, e soltanto distanziata di tre punti dalla serie B, ma anche il Chievo, la Fiorentina e per finire a Bologna e Genoa a quota 35 punti devono sentirsi nuovamente coinvolte nella lotta per non retrocedere.

 

La quota salvezza rischia di alzarsi ad oltre i soliti quaranta punti.

 

Dicevamo della vittoria dei romagnoli sulla Sampdoria. Il primo tempo si chiude con il minimo vantaggio del Cesena: 1-0 e gol di Parolo al 43′. Nella ripresa la Samp entra in campo ma la testa resta negli spogliatoi e il Cesena ne approfitta due volte con Giaccherini (1′ e 2′ minuto) dilagando e portandosi sullo 0-3. Tardiva la reazione dei blucerchiati che accorciano con Volta (37′) e con Maccarone (47′). La Sampdoria esce tra i fischi dei propri tifosi, festa invece tra i bianconeri.

 

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy