Nel giorno della sua presentazione ufficiale come allenatore della prima squadra azzurra, abbiamo intervistato Giovanni Martusciello.

Con il nuovo mister dell’Empoli abbiamo fatto alcune considerazioni sulle sua nomina e sull’inizio dei lavori che prenderanno il via a metà luglio con il ritiro. Quello incontrato oggi è stato un Martusciello visibilmente emozionato ma allo stesso tempo già carico.

 

Il servizio, per PE ed Antenn5, è a cura di Alessio Cocchi grazie alle riprese di Miguel Lopez. Il contributo è fruibile anche in HD selezionandolo dalle impostazioni di youtube.

 

16 Commenti

  1. L’unica cosa che mi viene da suggerire è di non cercare di strafare, ma cercare di mantenere un minimo distacco altrimenti la responsabilità ti uccide.

  2. Empoli calcio con gli allenatori parla napoletano. Al presente ischitano, ma se guardiamo indietro,
    Campilongo, napoletano, Aglietti no, Sarri nato a Napoli naturalizzato ad Arezzo, Giampollo abruzzese? Martusciello ad Ischia…

  3. Sentendo qua e là le varie interviste con tecnici, dirigenti e calciatori…mi sembra che la volontà comune sia quella di scrivere la Storia e conquistare la terza salvezza consecutiva.

  4. O Claudio, ma siamo sicuri? Mi pare che il Corsi abbia detto che si lotterà per non retrocedere. Secondo me non ha voglia di comprare dei giocatori bravi; così i soldi li tiene in tasca. Se si parte così…Intanto dei 4 in difesa di due anni fa ne sono partiti (perché do per partito anche Mario Rui) ben 3. E l’unico affidabilee degli attuali è Costa. All’attacco…meglio non parlarne, anche perché Mac avrà un anno in più. E a centrocampo? C’è la squadra da rifare e bisogna spendere. Dillo anche tu.

  5. Carli presente ma non è entrato in sala stampa …. girava per i corridoi della tribuna. Ma che segno e’? Ennesima cavolata del Corsi. Martusciello non e’ il mio allenatore.

  6. Giovanni lottare per non retrocedere e cercare di conquistare la terza salvezza consecutiva a casa mia significano la stessa cosa…ad ogni modo, siamo al 28 maggio e bubbolate come se fossimo a fine agosto con la squadra ancora tutta da costruire…date tempo e modo a chi di dovere di fare il suo lavoro!

  7. …è noto anche ai sassi che, l’anno scorso, a scegliere l’allenatore fu il Carli. Ora è stata la proprietà. Due persone che dicono di lavorare con grande sinergia dovrebbero decidere insieme anche se, e a me la persona in questione è tutto fuorché simpatica, è vero che è sempre il capo che ha l’ultima parola su tutto.
    Voglio bene a Martu, provo grandissimo affetto, riconoscenza e rispetto per quest’omo, però deve rimanere chiaro che il bene primario rimane sempre e solo la maglia, che annulla, automaticamente, ogni sorta di benevolenza nei confronti di tutti…..

  8. Avrà il coraggio,se mai ce ne sarà bisogno, di andare in dirigenza a sbattere i pugni sulla scrivania x chiedere giocatori di livello?

    • ci sono giocatori che sono stati fondamentali nello scacchiere tattico nella storia dell empoli che non ci avresti scommesso una lira dopo il loro acquisto….almiron,gasparetto docet quindi di cosa stiamo parlando??e poi giocatori di livello non ci sono nemmeno in nazionale e tu li vuoi ad empoli???il calcio italiano e´ morto e sepolto non so se e´ chiaro.

  9. Concordo con Francesco.Bubbolare a fine maggio dopo annate così è incredibile.Diamo tempo al tempo,il ritiro comincerà fra quaranta giorni!

  10. Si esce tutte le sere a cena con Monica Bellucci ma ci si lamenta che porta delle brutte scarpe…..
    Pasteggiamo lautamente da vent’anni fra A e B ma ci lagniamo che un c’è i’caviale…..

  11. Cmq certo finché va tutto bene evviva i’Corsi e guai a chi lo tocca…di tifosi che amano la squadra a prescindere dai risultati nn so quanti ce ne siano davvero in Empoli,di cortigiani ,vassalli del presidente ce n’è a iosa,adesso anche in panca.Spero con tutto me stesso che Corsi nn sbagli mai,perché a parte Carli adesso penso nn ci sia nessuno in grado di dirgli francamente la sua quando crede che stia facendo una cazzata..Cmq ripeto,spero con tutto me stesso che vada sempre bene ma nn.leccherò il culo al Corsi solo xchè siamo 20 anni tra B ed A.Io andavo allo stadio anche in C con Pinzani e Bini e se ci si.ritorna nn avrei problemi a continuare ad andare allo stadio xchè amo la squadra a prescindere dalla categoria..

  12. Mirko,di livello per il campionato italiano ovviamente e quest’anno li potresti prendere evitando di elemosinare prestiti a fine estate,politica pluridecennale del Pres.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here