Iniziamo oggi un giro di interviste per conoscere meglio il lavoro dietro le quinte.

Attraverso i racconti di coloro che compongono lo staff tecnico, in supporto al lavoro dell’allenatore, conosceremo meglio determinate dinamiche sullo sviluppo e l’interazione di questo gruppo di lavoro che, assieme ai calciatori, rappresenta il grande valore della società.

 

Partiamo con il preparatore dei portieri, Mauro Marchisio.

Il servizio è a cura di Alessio Cocchi

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCarli: " Per Hysaj solo una chiacchierata con la Lazio"
Articolo successivo23° Torneo Oratorio – Tutti i numeri del torneo
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

  1. Complimenti Mauro per l’ottimo lavoro. Lo scorso anno 3 grandi portieri sempre pronti e mai andati in tilt. Ma chi andrà via tra Pela e Dossena?

  2. Complimenti a Marchisio che è la prima volta che sento parlare. Oltre ad aver fatto palesemente un ottimo lavoro mi sembra anche un ottima persona.

  3. Complimenti a Marchisio per l’eccezionale lavoro fatto senza mai avere a disposizione grandi fenomeni che semmai sono stati trasformati tali da lui. Bella intervista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here