Come scritto nel precedente pezzo, è arrivato quest’oggi Mirko Eramo e l’ex Crotone di proprietà della Samp si è presentato alla stampa prima di sostenere il primo allenamento agli ordini di mister Sarri.

Questa l’intervista realizzata da Alessio Cocchi

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteSi è presentato Eramo
Articolo successivoDal campo | Ultimo allenamento della preparazione, poi sarà campionato
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

14 Commenti

    • È pugliese, la e, lo dico perché un mio collega di lavoro pronuncia Empoli nello stesso identico modo… Dagli tempo e alle prossime interviste dirà Empoli in maniera corretta… Lui non è come un ex dirigente…

  1. Scritta da me il 2 Gennaio : 😉 “…..Sarei prudente a giudicare sulla base del nulla. I calciatori ad Empoli vengono sempre volentieri anche quando guadagnano meno, questo perchè sanno bene che alla fine dei giochini, sul mercato “pesano” sempre di più. In tutti i casi, Eramo non deve sostituire “quello” o “quell’altro”. Soprattutto non deve sostituire il Capitano. E’ un calciatore di spessore che se dovesse arrivare aggiungerebbe qualche freccia in più nel parco centrocampisti, in un campionato lungo e sempre pieno di insidie. Pur essendo molto versatile, le sue caratteristiche sono differenti da tutti i centrocampisti azzurri, per cui si incastrerebbe bene con tutti. E’ altrettanto ovvio che contestualmente al suo arrivo, partirebbe qualcuno del centrocampo che trova meno spazio. Vedremo ;-)….” ….poco da aggiungere

  2. Altra curiosità (visto che siamo in tema). Eramo è nato ad Acquaviva delle Fonti, ma è originario di Gioia del Colle , una vispa cittadina che si trova a metà strada fra Bari e Taranto, sede del 36° stormo dell’Aeronautica Militare ma soprattutto famosa per i caseifici. Al primo gol di Mirko…mozzarelle per tutti i tifosi 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here