Di Fabrizio Fioravanti

E’ andato in scena questa mattina, martedi 14 maggio, l’epilogo finale della stagione 2012/13 del progetto “Io Tifo X…il mio Empoli”, progetto sostenuto dal Centro di Coordinamento Empoli Clubs, con la collaborazione dell’Empoli Calcio e delle Scuole Elementari dell’Empolese (della città, delle frazioni del Comune, ma anche dei Comuni limitrofi e perfino della Provincia di Pisa come San Miniato Basso, La Scala e San Miniato, ndr).

Tantissimi i bambini presenti, tutti molto orogliosi di essere parte attiva di questa straordinaria organizzativa che li ha coinvolti durante l’anno scolastico. Bambini festanti che non hanno fatto fatto mancare di far sentire il loro entusiasmo, anche se sempre con una educazione ed un civismo da cui i grandi dovrebbero imparare molto. Con loro le maestre che hanno reso possibile inserire questa iniziativa nella tradizionale didattica scolastica, rendendola cosa viva ed attuale. Presenti anche gli altri protagonisti di questa originalissima “Scuola”: le Autorità cittadine, il Dirigente del Commissariato locale Dr. Di Domenico, l’arbitro Pinzani e l’attuale Prefetto di Pisa Dr. Tagliente che ha ricordato il suo forte legame affettivo con Empoli elogiando l’iniziativa che, ha ricordato, si pone all’avanguardia in Italia ed in Europa.

Dopo un po’ sono arrivati…loro…gli eroi tanto attesi dai ragazzi, accolti con un vero e proprio boato: i giocatori dell’Empoli, accompagnati dal Direttore Sportivo Marcello Carli e dal Segretario Generale  Stefano Calistri. La mattinata è filata via con i ragazzi delle varie Scuole che, saliti sul palco, hanno dato lettura di alcuni componimenti da loro creati per l’occasione, si sono esibiti in cori con accompgnamento di percussioni…insomma hanno davvero fatto festa, nel nome dell’Empoli.

Finale con foto ricordo e consegna di un pacco dono a tutti da parte dei giocatori che si sono dimostrati non solo paziente ma anche partecipi e divertiti.

Una bella festa insomma, che senz’altro farà felici quelli che sono stati l’anima della Scuola del tifo e dell’iniziativa: da Athos Bagnoli ad Eleonora Mucciarelli (Presidente e segretaria dell’Unione Club Azzurri) ai genitori di Emiliano del Rosso, Claudio e Sandra, nel nome del quale è partita l’iniziativa anni fa; una scommessa che è diventata una significativa realtà del mondo del calcio, tanto che oggi erano presenti anche le telecamere di Sky per un servizio.

 

Sotto il video dell’evento, curato dal nostro Fabrizio Fioravanti con il montaggio di Gabriele Guastella.

Tra gli altri sono stati intervistati il capitano azzurro Moro, le maestre della Scuola Elementare di Limite, e la Segretaria del Centro Coordinamento Empoli Clubs Eleonora Mucciarelli.

 

7 Commenti

  1. Anche queste sembrano piccole cose,ma nella mente di un giocatore vogliono dire tanto in vista di un match che può valere il futuro dell’Empoli!!!!!

    • Iniziativa splendida…
      Non credo che i razzisti che urlano “buuu” allo stadio abbiano mai partecipato ad un incontro del genere…
      10, 100, 1000 volte grazie!

  2. Allo Staff di PianetaEmpoli: ma è possibile essere presenti alla serata dedicata al premio Leone d’Argento in programma per domani sera pur non prendendo parte alla cena? Intendo assistere alla premiazione, alle proiezioni ecc…..so che è forse una domanda stupida, ma ho preferito chiedere 🙂 grazie in anticipo!

  3. stupenda iniziativa…. finalmente in città si respira l’ atmosfera giusta di passione e attaccamento alla squadra…. speriamo di continuare a volare!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here