Tre settimane fa il Livorno ospitò all’Ardenza proprio lo Standard Liegi per una gara amichevole… che di amichevole ebbe ben poco. In campo volarono calcioni pesanti e i calciatori della squadra belga iscenarono una vera e propria caccia all’uomo, tanto che riuscirono ad accendere gli animi dei labronici, i quali a fine gara rilasciarono dichiarazioni pesantissime nei confronti di alcuni calciatori dello Standard.

 

A distanza di poco tempo ecco cosa è successo guardacaso in una gara dello Standard Liegi… con l’attaccante dello Standard Witsel che ha spezzato in due la gamba del difensore dell’Anderlecht.

 

Sotto riportiamo un articolo pubblicato da un sito internet che appunto cita gli accenni di rissa durante l’amichevole.

Il Livorno ha battuto per 3-2 i campioni del Belgio dello Standard Liegi in un’amichevole giocata allo Stadio ‘Armando Picchi’. Ospiti in vantaggio per due volte, prima con Carcela all’11’ (raggiunto da Tavano al 18′) poi con Gohi Bi al 47′. Dionisi pareggia per la seconda volta al 55′ prima della punizione vincente di Candreva al 79′. La gara è stata interrotta in almeno tre circostanze dall’arbitro De Marco per accenni di rissa in campo, quattro gli ammoniti e un espulso: il capitano dello Standard Sarr.  (09/08/2009) (Spr)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here