Al termine della rifinitura svoltasi nella tarda mattinata di oggi, prima della partenza per Bologna, il tecnico azzurro Giampaolo ha presentato la gara che domani sera l’Empoli giocherà in Emilia.

Un mister sereno visto l’andamento della stagione ma un mister che non vuole distrazioni di fine anno e che vuol chiudere al meglio questo 2015.

 

Il servizio è a cura di Alessio Cocchi.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe curiosità del prossimo match
Articolo successivoPEnsieri Azzurri | Alla fine di un anno fantastico
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. “senza la salvezza dell’Empoli non ci rimane nulla in mano, a nessuno”!!!!
    Ultima frase sibillina, umiltà!, umiltà, umiltà!!!!!!
    Grande Mister!!!!

  2. Io non vivo a Empoli e non posso parlare ma vedendo su PE ho letto 2-3 commenti sul fantascientifico sogno europeo. Il tifoso dell’Empoli è un tipo di tifoso perfetto perché equilibrato nel bene e nel male e sa che la strada per la salvezza è in discesa solo se si pensa che la salita è ancora lunga. Il mister ha ragione, non pensiamo a cose irreali e pensiamo ai 14-16 punti che mancano al nostro scudetto.

  3. Certo che se si vincesse, scavalcheremmo per una notte sola Sassuolo Milan e Atalanta: Che risveglio dolcissimo, domattina, nel cuore dell’EUROPAAAAA!!!!
    Vabbè, scusate. Mi devo dà una carmata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here