Il tecnico azzurro ha parlato alla viglia della sfida che l’Empoli giocherà domani contro il Cesena, valida per il quarto turno di Tim Cup. Un Martusciello come sempre molto motivato che ha evidenziato come la gara di domani non sia un penso ma una occasione per vedere all’opera chi ha giocato di meno e poter avere maggiori feedback.

Il servizio è a cura di Fabrizio Fioravanti, le immagini odierne sono pero’ riprese dal canale Empoli Football Channel.

1 commento

    • Un ho capito: Ma te ti senti davvero superiore…meglio di Carli? Meglio di Corsi? Meglio di Martusciello? Meglio delle persone che ci stanno facendo vivere il Paradiso da vent’anni e più? Io no. Io guardo la classifica e vedo che saremmo salvi pè la terza storiva volta. Guardo i’gioco e vedo decisi miglioramenti rispetto a inizio campionato. Tutto ciò vuol dire che un son stati commessi errori, Riccardo? Certamente no! Ma essere sempre ipercritici a che giova? A che ci può portare?

        • Son stati commessi errori: Questo è evidente. A tutti, anche alla Società. Ma se tutti insieme rimaniamo uniti, la Realtà ci sta dicendo che è possibile salvarsi lo stesso. Al contrario, se ci dividiamo e spariamo continuamente la nostra amarezza contro tutto e tutti, sarà quasi impossibile.

          • Bene, aspettiamo la fine della stagione per dare la svolta!!! Guardati il Pescara di ieri e la reazione dopo il 2-0 Roma e il 3-1, noi quell’ardore non lo abbiamo e andiamo subito in bambola. Il manico è fondamentale quando i valori tecnici sono scarsi come quelli di quest’anno!!!

  1. Occasione incredibile per chi ha giocato meno, di dimostrare al mister il proprio valore e metterlo in difficoltà per domenica a Reggio Emilia.

    • Ragazzi e vu parlate a vuoto, allora Martusciello non andrà mai via, fatevene una ragione, poi se non avete più voglia di vedere perdere, tifate per altre squadre, quest’anno è così fino alla fine, inutile girarci dintorno, la Società se tirata una zappa sui piedi e non la può levare, però sta zitta e aspetta, perchè se gli va bene come è successo spesso, dobbiamo anche chiedere scusa, altrimenti, fanno finta di nulla e danno la palla ad altri, è così che va il mondo del calcio un vi ci fate il capo, altrimenti datevi all’ippica è meglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here