Ha parlato quest’oggi, al termine della rifinitura, il tecnico azzurro Maurizio Sarri. Il mister vuole il riscatto dopo la non bella prestazione di Verona con un atteggiamente che sia da affamati come ci fosse ancora qualcosa per cui lottare.

“Ho costruito una macchina da guerra”, questo il pezzo forte della conferenza. Parole che dimostrano che questa squadra non è stata plasmata per giocare gare più molli ma per essere sempre sul pezzo, cosa che, ci ripetiamo, il mister non ha visto nell’ultima uscita.

 

Il servizio è acura di Alessio Cocchi

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Da Genova parla il tecnico Mihajlovic
Articolo successivoCurva Ospiti | I tifosi della… Sampdoria
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. Penso che il Mister abbia dato dell’indicazioni precise per il futuro!!! Se il gruppo non viene smantellato e anzi potenziato, puntiamo a qualcosa in più di una semplice salvezza e lui resta, altrimenti ….. Spero che il Presidente e Carli abbiano voglia di provare a costruire qualcosa di “unico” (nemmeno visto ai tempi di Cagni), il ciclo per me non è esaurito, ma forse siamo all’inizio. Penso che si creerebbe un legame solido tra comunità e squadra, forse una cosa mai vista e immaginata a Empoli!!! Speriamo che vengano prese delle scelte giuste … la storia potrebbe essere adesso!!! Forza Empoli sempre!!!!

  2. In 2 parole e riassumendo quel che ha detto i’Mister alla fine….avessimo avuto Saponara dall’inizio, saremmo a 50 punti.

  3. “…Ho costruito una macchina da guerra…”…azz…averlo saputo prima ci si iscriveva ad un torneo di Risiko….ah ah ah

      • Eh no, caro/a S’Ostina. NOn hai più credito nel commentare dopo le tue previsioni catastrofiche. Vuol dire che hai perso il senso delle cose, sottostimando sempre tutto dell’Empoli.
        Non ti si può dare più alcun credito. Bocciata. Devi rioetere l’anno.

  4. interessante la considerazione finale sul fatto che questo gruppo possa esprimersi ancora meglio, se partono solo Mirko e Mario Rui e si garantisce adeguati ricambi senza smembrare la squadra il mister potrebbe anche restare per provare a migliorare la stagione di quest’anno, anche perché se davvero tornasse Ancelotti al Milan molte panchine ambite si allontanerebbero !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here