Lo racconteremo poi meglio settimana prossima, quando tornerà la rubrica della storia che ripercorre i precedenti delle gare giocate dagli azzurri con l’avversaria di turno, ma di certo lo stadio Olimpico di Roma è uno stadio tabù per i nostri colori.

Guardando specificatamente alle gare giocate contro i giallorossi, dobbiamo prendere atto che sono arrivati soltanto due punti in dieci confronti, con ben otto sconfitte per l’Empoli.

L’ultimo dei due punti è arrivato proprio lo scorso anno, con una partita meravigliosa da parte dei nostri terminata 1-1 ma con l’Empoli certo vincitore morale. Il primo punto invece arrivò molti anni fa, in una stagione di serie A tra l’altro non molto fortunata e ricordata ancora oggi forse come la peggiore di sempre: la 1998/99.

 

Era la 19a giornata, l’Empoli stava iniziando il suo percorso a ritroso dopo un avvio di stagione nemmeno poi cosi malvagio. All’Olimpico i giallorossi furono padroni in campo in quella partita, con nel primo tempo un grande Sereni a dire di no più volte al vantaggio capitolino. Nel secondo tempo però i giallorossi segnarono, trovando il gol del vantaggio con Paulo Sergio al minuto 56′. Sembrava finita, il fortino era caduto ed ormai non c’era più niente da fare. Ma i giallorossi, forse anche loro convinti di aver già portato a casa la partita, dopo pochi minuti di ulteriore pressione mollarono un po’ il piede dal gas e l’Empoli iniziò a guadagnare metri. La partita stava però volgendo al termine, quando al minuto ’92 un folata di Bonomi sulla sinistra dette la palla a Cerbone (arrivato da pochi giorni ad Empoli) che di piatto la infilo’ tra l’incredulità ed il silenzio di tutto lo stadio e la gioia di chi quel giorno aveva seguito la squadra a Roma.

 

Vediamo i due gol di quell’incontro:

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteUna bella iniziativa di Lorenzo Tonelli
Articolo successivoCecchi a TMW: "Giampaolo sta facendo un buon lavoro"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. AMARCORD…

    …quella domenica ero andato a sciare sul Cimone
    ovviamente in vetta non potevo che portare lo sciarpone
    grande del culub azzurro pontorme che era bello grosso
    alla faccia di violacei milanisti interisti gobbi tutti appesi….

    …gran bella giornata di sole si sciava alla grande
    in baita poi vedo il risultato di 1-0….moccoli…

    verso il finale all’ultimo skilift di risalita uno accanto a me
    aveva la radiolina…

    …1-1….GGGGGOOOOOLLLLLLLLLL AAAAAAHAHAHAHAAHHAHA
    VVVVIIIIIEEEENNNNIIIIIIIISSSSSSISIIIIII…..

    ….tutti increduli che ci fosse un tifoso dell’Empoli in vetta a esultare….

    ESSERE UN TIFOSO AZZURRO NON HA PREZZO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here