Al termine del match vinto in casa  dagli azzurri per 2-1 contro la Pro Vercelli, sono intervenuti ai nostri microfoni il tecnico azzurro Maurizio Sarri ed i calciatori Tonelli, Bassi e Croce. Con loro abbiamo fatto un’attenta disamina della partita.

 

Le interviste sono state realizzate da Alessio Cocchi grazie alle riprese di Tommaso Chelli.

 

10 Commenti

  1. adesso solo concentrazione e grinta perche’ ci aspetta
    un campo rovente come crotone ed una squadra che
    sicuramente giochera’ alla morte contro di noi..
    p.s. dopoo la sconfitta con l’ascoli il presidente
    disse in un’intervista che l’obbiettivo era di
    arrivare a natale con almeno 5 punti di distanza
    dalla zona retrocessione…
    pero’ non aveva specificato se sopra o sotto!!!

  2. Non c’è ombra di dubbio che dobbiamo stare con i piedi per terra, ma tanto per parlare..proviamo ad analizzare la situazione dell’Empoli..
    -13 in classifica, 15 punti
    -4 punti dalla zona play aut/ 3 punti dalla zona play off
    -PROSSIME 7 PARTITE DA GIOCARE;
    -CROTONE; trasferta
    -GROSSETO;casa
    -JUVE STABIA; trasferta
    -SPEZIA; casa
    -CESENA; trasferta
    -VICENZA;casa
    -CITTADELLA;trasferta

    Tranne 2 partite più difficili sulla carta, per il resto troviamo delle squadre alla nostra portata…non voglio esaltarmi perché farei un’errore, ma….

    • Crotone, Stabia, Spezia e Cittadella sono tutte partite insidiose. Sperare di vincerle tutte e 7 è lecito ma saranno i risultati che contano. I limiti della squadra in difesa e qualche lacuna al centrocampo sono noti a tutti. Poi c’è l’incognita Sarri:
      – se riesce a tenere questo modulo e gli attuali giocatori allenati e in forma,
      – se ha capito che per la difesa a 3 non la possiamo fare, ci vogliono 3 superman che non ci sono,
      – se fa i cambi almeno un quarto d’ora prima,
      – se tatticamente riesce a dare duttilità alla squadra e neutralizza, volta volta, gli avversari
      – se studia la vulnerabilità sulle “palle inattive”
      Se, se. Forse vediamo delle belle partite, se ne vinceranno tante, qualcuna si pareggerà, il resto vedremo.

    • Sarri non è certamente l’allenatore ideale per questi giocatori, esonerarlo per ora non è il caso… e non credo che sia nelle intenzioni del Corsi.
      Ma non è meglio che ci dici (visto che PE ci ospita le opinioni e ci leggiamo in molti) il perchè non ti piace Sarri?
      Una domanda: ma ti ricordi com’è andata l’anno scorso con gli allenatori che hai citato?

  3. per sam 1 punto a crotone e 3 col grosseto,iuve stabia o punti,spezia 3 punti,cesna 1 punto,vicenza 3 punti e cittadella o punti 11 punti piu’i 15 giri a 26,2 partite le puoi perdere,3 le devi vincere e 2 pareggi,che dici sam??e poi ci devono ridare il punto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here