Per gli amici di PianetaEmpoli le interviste realizzate al termine della nona gara di campionato di Serie Bwin. Al termine di Empoli-Varese  infatti sono state effettuate alcune interviste che abbiamo il piacere di proporvi. Interviste di Alessio Cocchi con le riprese di Tommaso Chelli. Sono stati intervistati il tecnico Giuseppe Pillon ed i calciatori Buscè e Pucciarelli.

 

14 Commenti

  1. Facciamo vedere quello che è accaduto prima di arrivare al calcio d’angolo…facciamo vedere come abbiamo concesso quel calcio d’angolo…..due tre cappellate dietro l’altra.Rivedere poi come Tonelli a volte si assenta dal campo,mi riconferma quello che ho sempre detto:tutti nello sport possono sbagliare,ma quando tu sbagli spesso come ha fatto Tonelli quest’anno e con errori pazzeschi,forse sarebbe il caso di mettere in squadra qualcun’altro al suo posto!E’inutile constatare che dopo l’errore ha giocato anche abbastanza bene….l’errore è stato troppo grosso e dal campo si è visto in maniera migliore di come si vede nel filmato!

  2. E’ da un po’ di anni che mi inc…zo pensando che rendiamo molti centrimetri a tutte e dico tutte le squadre che incontriamo. Ma io dico è impossibile trovare giocatori fisicamente prestanti che possono tornare utili nelle palle alte sia in attacco che in difesa, ma un giocatore come Sforzini, tanto x fare un nome, o un centrocampista come Cascione un’altro che ci ha fatto gol, siete proprio sicuri che non ci facciano comodo?!. Se penso che oggi sono entrati Guitto e Pucciarelli, con tutto rispetto x loro, che messi uno sopra l’altro non fanno l’atezza del sopra citato Sforzini, che in campo abbiamo gente alta come Tavano, Moro, Cesaretti e + ne ha + ne metta,e’ impossibile non subire quando sei in affanno e l’unico che di testa ci sa’ fare (e non a caso a fatto gol ,ed era gia’ uscito quando lo abbiamo subito) è il solito grande Buscè!!.
    Allora societa’ quando andiamo a fare mercarto facciamolo con un certo criterio e anche nelle squadre giovanili non prendiamo tutti nani che se poi li dobbiamo mettere in prima squadra siamo sempre alle solite…………LA BANDA BASSOTTI!!

    • Ottima osservazione, anche io purtroppo ho notato che sono anni che rendiamo sempre kg e cm a tutti gli avversari e nel calcio come in tanti altri sport l’aspetto fisico e’ molto importante, quest’anno ancora di piu’ visto anche gli scarsi contenuti tecnici di questa rosa…se non fossero tornati Busce e Tavano la nostra gia’ tragica (sportivamente) situazione probabilmente sarebbe stata anche peggiore!!!

    • Carissimo Leonard, io fossi in te non starei tanto a criticare l’altezza, perchè, anche se in campo l’altezza può aiutare, le cose più importate da vedere in un giocatore sono il PIEDE e la velocità…. E in questo, penso che Pucciarelli ci abbia dato una bella dimostrazione….

    • questione di cm,questione di condizione atletica scarsa e condizione che abbiamo giocatori non all’altezza..sia vinci che regini non stanno giocando benissimo..tonelli e’ bene che si faccia le ossa altrove perche’ ad empoli per le troppe fesserie che ha combinato gioca troppo con la pressione addosso…cesaretti e’ acerbo e pelagotti sul primo gol non e’ incolpevole..

      • Direi che anche sul secondo goal,quando chi colpisce di testa e prende il palo lo fa dalla linea dell’area piccola,si presuppone che lì la palla debba essere del portiere!Poi dietro non mi sembra che siamo poi tanto piccoli.Vinci 1,83,Mori 1,90,Stovini 1,86,Regini 1,83,Fatic 1,88,Ficagna 1,86 e nemmeno davanti,Busce’1,81,Mchelidze 1,87,Lazzeri 1,86,Saponara 1,84,Dumitru 1,84.Corallone che sembra un armadio è alto solo 1,76,lo stesso Cesaretti che non sembra altissimo è 1,79….quindi non parliamo tanto per parlare!

  3. Concordo anch’io con Busce’, mi e’ sembrato anche che abbia dato le indicazioni su come comportarsi in spogliatoio ed in campo d’ora in poi, sono sicuro che la sua esperienza sommata a quella di Stovini e Tavano e Moro che ne hanno viste tante ed anche a quella di Pillon un “mestierante” di serie B possa ridar vigore allo spogliatoio ed aiutare i giovani che naturalmente ora vedono tutto nero.
    Certo bisognerebbe capire perche’ noi non si dura 90 minuti ( nemmeno quelli giovani) e quindi ci sono grosse responsabiliita’ di chi li ha preparati e non mi riferisco al preparatore di Aglietti ma anche a chi continua ad essere li’ ed a far danni,d’altronde e’ evidente che il presidente vuole non spendere nulla a cominciare dagli stipendi dei giocatori che mi risultano essere i piu’ bassi di tutti…sara’ forse per questo che quelli boni non ci vengono ?

  4. idem anchio condivido ogni minima parola di buscè,ritornando sul discorso dell’altezza,la prima cosa è che non siamo cosi piccoli,e la seconda anche se fosse cosi??? guarda il barcellona un ce na uno che supera 180 ma hanno vinto tutto!!!la verità è che tutti hanno piedi di legno specialmente nel mezzo del campo…pagerei qualcosa per vedere uno a centrocampo(un regista) anche alto 170-175 ma con i piedi buoni da impostare l’azione!!!invece no abbiamo preso 40 attacanti e non abbiamo pensato al centrocampo sperando che valdifiori si trasformasse in un pirlo….signorelli avrebbe quelle caratteristiche ma è ancora troppo giovane!!!

  5. Buscè ha detto cose interessanti, ma credo che abbia sorvolato su un aspetto importante, che in qst momento sta impedendo all’Empoli di fare i risultati che tutti avremmo sperato, ovvero la preparazione atletica completamente sbagliata.
    I ns giocatori in campo, sono più lenti degli avversari, arrivano sempre secondi, si stancano prima e come se nn bastasse subiscono una serie di infortuni muscolari ai flessori IMPRESSIONANTE!
    A questo punto mi chiedo se, visti anche i prossimi impegni di campionato, forse non converrebbe, fare una settimana di scarico e provare ad impostare una mini preparazione per vedere di correggere un attimo il tiro. Nelle prossime tre gare si sta a vedere che succede (Bari, Sassuolo e Torino), con la speranza di avere una condizione fisica un attimo più accettabile qnd finalmente il calendario incomincerà a proporci impegni sulla carta meno proibitivi.
    Così come siam messi adesso si va da poche parti… il Varese di ieri era davvero poca cosa!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here