Questo l’intervento del numero uno azzurro, il Presidente Fabrizio Corsi, durante la serata di presentazione ufficiale della squadra avvenuta giovedi scorso in Piazza dei Leoni. Per un accordo con l’emittente Antenna5 abbiamo aspettato che andasse in onda la serata integrale in tv prima di andare a rimostrare questo bellissimo intervento che ha scaldato tutti i cuori azzurri.

Non sono però mancate le polemiche che tra ieri e oggi hanno fatto capolino su alcuni social network e testate giornalistiche vicino ai colori viola per quanto Corsi avrebbe detto, prendendo ad esempio le differenze che ci sono tra Empoli e Firenze nel vivere il calcio. Polemiche sterili, figlie evidentemente di un momento di frustrazione che non riesce nemmeno a leggere quella stessa ironia che da figli della stessa regione ci contraddistingue e che spesso abbiamo ascoltato, ridendoci sopra, nei nostri confronti. Crediamo invece che il messaggio del Presidente sia stato molto incisivo proprio per non farci dimenticare chi NOI siamo, non perdendo mai quell’umiltà che ci ha sempre contraddistinto e che per noi sarebbe un boomerang letale. Poi se qualcuno si è offeso, lo diciamo serenamente ma anche con forza, problemi suoi, qua non c’è assolutamente da chiedere scusa.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteNumerazione ufficiale EFC 2015/16
Articolo successivoDal campo | Ultimi ritocchi pre-Pistoiese
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

24 Commenti

    • Si Massimo hai ragione, Empoli nel calcio ha fatto meglio delle grandi, detto da te (se sei tu il Cappellini calciatore che ha giocato dal Monza all’Empoli) c’è da crederlo però da calciatore (sempre se sei tu il Cappellini che penso) dovresti sapere che l’allenatore ha i suoi meriti. Alla presentazione il Corsi ha parlato e scherzato calcisticamente sui “vicini” e sugli “altri”:
      non sarà che si parla d’altri per evitare di parlare di se stessi?
      Non sará che la vicenda Sarri non è stata completamente metabolizzata e la buttiamo sull’altrui demerito?
      Non sarà facile ritrovare un allenatore che valorizza il lato atletico ed umano dei giocatori.
      È per questo che Giampaolo ha detto di Sarri: “vedendo le immagini della passata stagione questa sera doveva esserci Sarri”…….

  1. Dicalcio tifoso Voglio precisare che non sono Massimiliano Cappellini ma un suo tifoso.
    Sono di Firenze ma per me esiste solo Empoli.
    Non credo si voglia nascondere il fatto di non avere metabolizzato la partenza di Maurizio.
    Ho lodato e sono stato molto dispiaciuto per la partenza del mister, ma adesso sotto con Giampaolo, perché sono sicuro che darà un bel contributo ad una nuova e bella stagione!

    Giampaolo non è affatto l’ultimo arrivato e anzi ha dimostrato molta intelligenza e umiltà nel dire che a prendere l’applauso ci doveva essere Maurizio.

    Forza ragazzi uniti si può!

  2. No amico: Non rivanghiamo un fatto così grave come l’alluvione del 66. Ricordiamoci sempre che anche noi ne fummo pesantemente coinvolti. Prendersi in giro pè i’calcio e una cosa, tirare in ballo lutti e sofferenze un’altra.

    • Alluvione, hai perso il senso della realtà. Io sono nato a Empoli, sono per l’Empoli e abito a Firenze. Il tuo è un intervento fuori luogo, per usare un’espressione gentile.

      • Non confondiamo per favore la splendida Firenze con i tifosi della sua squadra.
        Con le calamità ahimè frequenti non si scherza.

  3. Dicalciotifoso nemmeno io sono Ciccino d’avane.. te lo volevo precisare. E nemmeno Gandalf penso sia quello del signore degli anelli..

    • Me ne farò una ragione, non è che me ne frega se sei ciccino o ciccione, non me ne può fregar di meno. Visto che per far vedere un po di conoscenza del fantasy citi (mi sembra a sproposito) la favoletta di Tolkien ricordati che è dalle tue parti che siete devoti e vi fate la “saga” ho detto “saga”, dell’unicorno, no???

  4. A proposito dell’alluvione davvero non si scherza su queste cose e spero che a Empoli la situazione è ok.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here