Pubblichiamo uno stralcio della conferenza post gara di Sinisa Mihajlovic dove, con grande onestà, il tecnico del Milan, fa capire chi moralmente in campo abbia vinto il match di ieri sera.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteI numeri del match (Milan/Empoli)
Articolo successivoEFC | Martedi la ripresa
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

9 Commenti

  1. Voi sbagliate a dare risalto a queste affermazioni
    Non conta niente che l’Empoli abbia vinto “moralmente” perché conta SOLO chi vince e chi segna
    Se l’Empoli le gioca tutte bene ma le perde o non segna allora non è vincitrice morale ma una squadra leggera poco concreta e cattiva senza un attacco all’altezza della serie A con elevata probabilità di retrocessione
    Non conta nulla che il Puccia faccia un lavoro encomiabile, l’attaccante deve fare gol poi se vuole può anche correre poco ma a questi livelli conta quanti gol fai non quanto corri a vuoto

  2. Il portiere ha colpa su entrambi i gol, ma dove credeva di andare? Avevo delle perplessita’ nel precampionato, ma ora son certezze, questo e’ peggio di Sepe che era sopravvalutato tanto che Sarri non lo ha voluto nemmeno come 12esimo a Napoli.

  3. Anche l’anno scorso abbiamo perso le prime due, e in nessuna delle due avevamo segnato, quindi io dopo quello che ho visto sono molto fiducioso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here